Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: E Se Sbagliassimo Tutti?

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1429
  1. #1
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Tartamanti carissimi
    So che provocherò un putiferio, ma alle volte può essere utile mettersi in discussione.

    Ultimamente abbiamo parlato molto di alimentazione e di illuminazione.

    Vagando nel mare di Internet ho trovato alcune "Voci fuori dal coro"che credo ci convenga, almeno, valutare.

    La prima è Illuminazione

    che, tutto sommato, dà una spiegazione logica del perchè in tutti questi anni siano pochissime le tartarughe acquatiche con problemi ossei viste in giro (più probabilmente dovuti a problemi di incubazione). E non è che Milano sia "O' Paese do Sole".

    E qui arrivo al secondo punto, da prendere con le molle per le nostre Trachemys e Graptemys perchè riferito alle nostrane Emys Orbicularis:

    Emys

    e qui Tesi

    Quindi, riassumento.

    Le tartarughe carnivore assumono la D3 dalle prede, così come vitamine e fibre vegetali.

    Le tartarughe acquatiche sono quasi completamente carnivore in gioventù e le femmine tendono a diventare onnivore in età adulta o per ragioni di opportunità (mancanza di prede).

    Perfetto.
    Lanciato il sasso chiudo la botola del bunker e aspetto le vostre osservazioni!
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  2. #2
    L'avatar di Carlitos
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    328
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    che le tarte da piccole sono prevalentemente carnivore e man mano che crescano diventano onnivore prediligendo lea verdura è un dato di fatto, non ho capito "la voce fuori dal coro" , potresti spiegare con più accuratezza? Grazie

  3. #3
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Originally posted by Carlitos@21 febbraio 2006, 15:42
    che le tarte da piccole sono prevalentemente carnivore e man mano che crescano diventano onnivore prediligendo lea verdura è un dato di fatto, non ho capito "la voce fuori dal coro" , potresti spiegare con più accuratezza? Grazie
    Alimentazione :
    PESCI 36%
    ANFIBI E LORO LARVE 34%
    INSETTI 8%
    CROSTACEI 5%
    MOLLUSCHI 6%
    LOMBRICHI 1%
    GIOVANI SERPENTI 2%
    MICROMAMMIFERI 8%
    PARTI VEGETALI DI PIANTE ACQUATICHE 1%

    L'1% non mi pare che sia "onnivore prediligendo la verdura", se mai è prenderne per sbaglio!
    Tra l'altro se leggi la tesi viene spontaneo il sospetto che le piante acquatiche siano ingerite insieme alle larve.

    E dell'UVB che ne pensi?
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  4. #4
    L'avatar di Riccardo
    In pausa...

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Porto Recanati, Italy
    Messaggi
    9,667
    Recensioni
    Scritte 6 Recensioni
    Grazie
    16
    Ringraziato 7 volte in 7 post
    Downloads
    15
    Uploads
    13
    Thumbs Up/Down
    Received: 7/23
    Given: 8/1
    Quoto in pieno il tuo riassunto!

    Ciao caio

    Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
    Marguerite Yourcenar
    ღღღ(¯`°♥•…la verità è che al mondo tu servi cos셕♥°´¯)ღღღ

  5. #5
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Allora, confermo.
    Le tartarughe carnivore trovano la vitamina D3 nel fegato delle prede.
    Quindi L'UVB possiamo anche ometterlo.
    Un'altro !
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  6. #6
    L'avatar di Riccardo
    In pausa...

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Porto Recanati, Italy
    Messaggi
    9,667
    Recensioni
    Scritte 6 Recensioni
    Grazie
    16
    Ringraziato 7 volte in 7 post
    Downloads
    15
    Uploads
    13
    Thumbs Up/Down
    Received: 7/23
    Given: 8/1
    Diciamo che le tartarughe carnivore hanno molto meno bisognio dei raggi UVB e UVA ma ne hanno comunque bisogno!

    Lo dismostra anche il fatto che le tartarughe vegetariane tenute senza UVB e UVA mostrano subito segni di problemi al carapace e alle ossa al contrario di tartarughe carnivore!

    Ciao ciao

    Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
    Marguerite Yourcenar
    ღღღ(¯`°♥•…la verità è che al mondo tu servi cos셕♥°´¯)ღღღ

  7. #7
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 7 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/20
    Given: 0/0
    credo che minotti abbia cmq riscontrato una verità importante sul fatto dell'assunzione del calcio e relativa importanza del sole... mi è capitato l'estate scorsa di vedere cose oscene su tarte acquatiche e cioè ad esempio un albergo ha creato una sorta di "canaletto" sotto le scale di accesso dell'hotel stesso nel quale vivevano parecchie acquatiche, in pratica il canale è tutto coperto da un vetro ed è praticamente sempre all'0mbra per non dire al buio, il sole non ci arriva mai e mi chiedo come sia possibile che le povere tarte siano ancora vive e, apparentemente, sane
    giorgio

  8. #8
    L'avatar di Paolo61
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,921
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Io penso che non è del tutto giusta l'osservazione dell'articolo che hai riportato questo perchè l'esposizione ai raggi solari serve a fissare il calcio la vitamina D3 è solo un elemento del processo di sviluppo osseo.
    Tant'è vero che anche noi umani se non esposti al sole andiamo in contro a problemi, nonostante una corretta alimentazione.
    Il sole è una componente essenziale per la crescita degli esseri viventi diurni, per cui se il terracquario non lo si tiene in modo da avere una certa dose di raggi naturali la lampada è consigliata.
    Fermo restando che non si può sostituire il sole con le lampade artificiali l'estate e bisogna far in modo di mettere la vasca in modo che venga esposta al sole per almeno alcune ore al giorno

  9. #9
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Sembrerebbe quindi importante aumentare, rispetto a quello che facciamo attualmente, l'alimentazione con animali e insetti vivi. Che però dovrebbero a loro volta avere un'alimentazione e un' allevamento controllati.

    Soprattutto dovremmo aumentare la percentuale di insetti rispetto a quello che facciamo normalmente, visto che ben difficilmente una tartaruga riuscirebbe a prendere un'acquadella o un latterino vivo e in buona salute perchè troppo veloce.

    Leggevo anche che nei pesci surgelati si formi un enzima che contrasta la tiamina e quindi l'assunzione di vitamina B, con conseguenti problemi neurologici, il che potrebbe spiegare il perchè di queggli improvvisi tremolii o scatti che si vedono spesso nelle tartarughe più anziane tenute in cattività.

    Francamente mi spiacerebbe allevare dei tritoni [img]http://www.wwf.it/photogallery/pandaphoto/au228399%20-%20M.Biancarelli.jpg' border='0' alt='Immagine non Disponibile' title='*' />

    solo per alimentare le tartarughe, mentre con i girini e le larve di libellula potrebbero esserci grossi problemi di qualità dell'acqua.

    Intanto ho spostato tutti gli UVB sopra la vasca delle Ocadie, a cui penso di ridurre drasticamente i pellet per tartarughe acquatiche che hanno troppi componenti animali.
    Proverò con quelli per le terrestri e con le pastiglie per i pesci di fondo, vegetali e con molte vitamine aggiunte.
    Il guaio è, come sanno bene gli amici delle terrestri, il volume dei vegetali "brucati" nel corso della giornata.
    Speriamo che gradiscano le piantine di riso, i giacinti d'acqua e i ranuncoli, visto che la salvinia natans non è stata molto apprezzata.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  10. #10
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,860
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    non sono in grado di dare un apporto significativo: per "noi" tarte terrestri il sole e' indispensabile e non mi sono mai soffermata piu' di tanto sull'argomento carnivore...
    Tuttavia leggendo anche quanto da te segnalato mi viene naturale una considerazione. Se da un lato e' vero che che, *in natura*, gli animali carnivori *probabilmente* assumono gia' con l'alimentazione un piu' che discreto apporto di D3, e' anche vero che il sole consente di "produrre" D3. Ha senso abbandonare un aiuto tutto sommato di facile acquisizione (una lampada + l'esposizione al sole in stagione) per fare affidamento sulla sola alimentazione che, sappiamo benissimo tutti, e' *enormemente* difficile da organizzare e che comunque sara' sempre differente anni luce da quella che loro possono procurarsi autonomamente?
    Considerando poi che la D3, liposolubile che si accumula, e' anche tossica se somministrata in eccesso (ed e' patologia nota e comune, a quanto leggo) e considerando che non se ne conoscono i dosaggi ottimali?
    Risparmi la lampada, ma e' piu' facile mettersi negli impicci con la salute perche' diminuisce la sinergia

    i miei 2 centesimi
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed