Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Nuovo Acquaterrario

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1303
  1. #1
    L'avatar di cernusco
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    54
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ho avviato un acquaterrario per due T. Scripta Scripta di circa 5 cm. E' un acquario Askoll Ambiente 100 (pompa, riscaldatore e luci, compreso neon UV).
    Ho messo 15 cm d'acqua e, per ora, ho inserito solo un'isola artificiale
    della Zoo Med.
    Il neon UV e' probabilmente troppo distante dall'isola (40 cm circa).
    Vorrei provare a mettere un fondo di sassi ed a aumentare il livello dell'acqua. Per tartarughine di 4-5 cm e' consigliabile mettere 20-30 cm d'acqua ?
    Il vetro interno dell'acquario e' sempre coperto d'umidita'. Devo lasciare lo sportello aperto ?
    Per la pulizia del fondo ho visto che esistono in commercio degli aspirarifiuti, sia manuali che a batteria. Cosa mi cosigliate ?
    Per la pulizia del vetro ho invece visto che ci sono le calamite ed i raschietti. Anche qui, cosa mi consigliate ?
    E per la pulizia del vetro esterno, si possono usare i normali prodotti per la pulizia dei vetri ?

  2. #2
    L'avatar di Riccardo
    In pausa...

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Porto Recanati, Italy
    Messaggi
    9,667
    Recensioni
    Scritte 6 Recensioni
    Grazie
    16
    Ringraziato 7 volte in 7 post
    Downloads
    15
    Uploads
    13
    Thumbs Up/Down
    Received: 7/23
    Given: 8/1
    Per qualche giorno metti basso il livello dell'acqua poi appena vediche le tartarughe hanno imparato bene a nuotare metti l'isola a 20cm dal neon e aumenta di conseguenza il livello dell'acqua!

    Per la pulizia del vetro va bene un acalamita e per la pulizia del fondo basta un aspirarifiuti classico, quelli in plastica che costano molto poco.

    Ciao ciao

    Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
    Marguerite Yourcenar
    ღღღ(¯`°♥•…la verità è che al mondo tu servi cos셕♥°´¯)ღღღ

  3. #3
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Originally posted by cernusco@30 gennaio 2006, 13:57

    Per la pulizia del vetro ho invece visto che ci sono le calamite ed i raschietti. Anche qui, cosa mi consigliate ?
    E per la pulizia del vetro esterno, si possono usare i normali prodotti per la pulizia dei vetri ?
    E' meglio di no, potrebbero finire dentro per sbaglio quando li spruzzi. Basta l'acqua.

    Occhio ai raschietti che rigare il vetro è un attimo. Una spugna gialla da cucina(senza sapone) va benissimo. Ci sono anche guanti pulisciacquario che con i livelli bassi delle tartarughiere vanno benissimo.

    Per il resto quoto Riccardo


    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  4. #4
    L'avatar di babyzan
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    119
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ... allora è meglio che quando posso le mette fuori, magari quando io prendo il sole, dentro una vasca, così ho modo di controllarle!!!
    Anche perchè i gatti sono micidiali quando si mettono una cosa in testa ,,,
    urple\'>- baby -

    Clicca sull\'immagine per Ingrandirla

  5. #5
    L'avatar di Paolo61
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,921
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by cernusco@30 gennaio 2006, 13:57

    Il vetro interno dell'acquario e' sempre coperto d'umidita'. Devo lasciare lo sportello aperto ?
    Per la pulizia del vetro ho invece visto che ci sono le calamite ed i raschietti. Anche qui, cosa mi consigliate ?
    E per la pulizia del vetro esterno, si possono usare i normali prodotti per la pulizia dei vetri ?
    Per la prima domanda si, sicuramente per diminuire la condensa devi lasciare uno sportello aperto e comunque verifica con un termometro che l'acqua non superi i 26°.


    Per la seconda io per pulire il vetro all'interno uso l'acido muriatico....hai capito bene, certo non a litri basta inumidire poco il panno e lo passi sul vetro e viene perfetto. Io lo faccio ad ogni cambio parziale prima di rimettere l'acqua a livello.
    Quella piccolissima dose di acido non fa male alle tarte e contrasta la formazione di alghe

  6. #6
    L'avatar di babyzan
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    119
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Per la seconda io per pulire il vetro all'interno uso l'acido muriatico....hai capito bene, certo non a litri basta inumidire poco il panno e lo passi sul vetro e viene perfetto. Io lo faccio ad ogni cambio parziale prima di rimettere l'acqua a livello.
    Quella piccolissima dose di acido non fa male alle tarte e contrasta la formazione di alghe
    A me è stato consigliato dal mio negozio di animali un prodotto della Sera, quello per stabilire il ph dell'acqua.
    Funziona, toglie anche il calcare che si forma sul vetro!!!
    L'unica bellezza che lo differenza dall'acido muriatico è che non ha bisogno di risciacqui!
    urple\'>- baby -

    Clicca sull\'immagine per Ingrandirla

  7. #7
    L'avatar di cernusco
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    54
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by babyzan@02 febbraio 2006, 08:05
    A me è stato consigliato dal mio negozio di animali un prodotto della Sera, quello per stabilire il ph dell'acqua.
    Funziona, toglie anche il calcare che si forma sul vetro!!!
    L'unica bellezza che lo differenza dall'acido muriatico è che non ha bisogno di risciacqui!
    Non mi sai dire come si chiama il prodotto ?

    Grazie

  8. #8
    L'avatar di babyzan
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    119
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Non mi sai dire come si chiama il prodotto ?

    Grazie
    Ok, ok ora vado a casa e mi scrivo giù il nome così poi te lo posto.
    Ciaooooooooooo buona appetito a tutti
    urple\'>- baby -

    Clicca sull\'immagine per Ingrandirla

  9. #9
    L'avatar di Paolo61
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,921
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by babyzan@02 febbraio 2006, 08:05
    Per la seconda io per pulire il vetro all'interno uso l'acido muriatico....hai capito bene, certo non a litri basta inumidire poco il panno e lo passi sul vetro e viene perfetto. Io lo faccio ad ogni cambio parziale prima di rimettere l'acqua a livello.
    Quella piccolissima dose di acido non fa male alle tarte e contrasta la formazione di alghe
    A me è stato consigliato dal mio negozio di animali un prodotto della Sera, quello per stabilire il ph dell'acqua.
    Funziona, toglie anche il calcare che si forma sul vetro!!!
    L'unica bellezza che lo differenza dall'acido muriatico è che non ha bisogno di risciacqui!
    Guarda che io non risciacquo nulla, inumidisco di acido solo leggermente un panno morbido e lo passo sul vetro e torna perfettamente trasparente

  10. #10
    L'avatar di korgnacia
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Split (Spalato), Hrvatska (Croazia)
    Messaggi
    358
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Riccardo, avevi scherzato quando hai detto una cosa come: "quando impara a nuotare.."? Perche anch'io ho notato che la mia tartarughina ha spontaneamnete inventate un tipo di nuoto indietro. Usa solo le zampete posteriori e si muove sempre piu' abile (agile?). allora, imparano con il passato del tempo?

    Paolo61, cosa e' l'acido muriatico? La formula chimica, per favore. Non e' CH3COOH, vinegar...quella che mettiamo nell'insalata?

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed