Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!    Animali e Natura Directory   

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Tarta Si Tarta No

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1202
  1. #1
    L'avatar di gino.dany
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    9
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Cari amici, datemi un consiglio.
    Da aprile dell’anno scorso abbiamo in casa una tarta acquatica, credo una Trachemys scripta scripta, acquistata che era come una moneta da 2euro e adesso lunga circa 11cm.
    Adesso vi spiego:
    dopo una visita a casa di amici che avevano una tartarughina in una vaschetta con la palma, i miei figli (3 e 5 anni) hanno insistito tanto e anche noi ne abbiamo comprato due. Dopo qualche giorno una delle due è morta e io mi sono documentato in rete ed ho visto che non era il modo migliore per avere una tartarughina così mi sono costruito un acquaterraio (cerco di allegare le foto) con un termoriscaldatore ed un isoletta contenete un filtro (sempre autocostruito) con lanavetro e carbone attivo in un collant.
    Intanto è trascorso del tempo e la tarta (alimentata quasi sempre con mangimi in vendita, perché altrimenti si sporca troppo l’acqua) è cresciuta e ho pensato di costruire un altro acquaterraio quest’ultimo è di dimensioni 70x40x35cm.
    Devo però dire che nonostante cerchiamo di fare il necessario per dargli una vita dignitosa alla nostra amica tarta , credo che sia arrivati ad un bivio perchè ci sta causando alcuni problemi.
    Il primo è che nonostante sostituisco l’acqua una volta a settimana e sciacquo tutto, appena mi avvicino alla vasca si sente un po di odore particolare.
    La vasca contiene circa 25 litri ed ho una pompa da 250l/h con un filtro con lanavetro e un bel malloppone di carbone attivo che sostituisco ogni due settimane.
    Il secondo è che evapora troppa acqua dalla vasca e trovo il vapore vicino alle parete della stanza dov’è la vasca.
    A questo punto vi chiedo dei consigli, che devo fare?
    Ci siamo affezionati alla tarta , e non vorremmo disfarcene, abbiamo due grandi balconi coperti, uno esposto a sud e un altro a nord ed inoltre un terrazzo attrezzato, è possibile allevare la tarta all’aperto in un vasca? (sono di Napoli) in modo che in primavera la sposto e l’anno prossimo va in letargo.
    Fatemi sapere.
    Ciao, Gino

  2. #2
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 6 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    benvenuto

    credo che metterla sul terrazzo, meglio a sud, sia la cosa migliore almeno d'estate: cmq aspetta i consigli dei più esperti
    giorgio

  3. #3
    L'avatar di Carlitos
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    328
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    l'estate pui metterla in una grossa vasca , a napoli l'estate la temperatura è mite e non ci sono problemi, per il letargo secondo me meglio avere un laghetto, perchè quando si interrano hanno bisogno di un fondale (fango) per trascorrere l'inverno e magari falla crescere un'altro pò

  4. #4
    L'avatar di Carlitos
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    328
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    scusami , benvenuto nel forum

  5. #5
    L'avatar di gino.dany
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    9
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Carlitos grazie per la risposta.
    In effetti avevo già pensato a spostarla all'aperto in primavera.
    L'acquaterraio che attualmente la ospita che ho costruito lo puoi vedere alla web page
    http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/index.p...ewtopic&t=14268
    ma in inverno come faccio, dove le farò trascorrere il letargo dato che un laghetto non ho, in casa la temperatura è troppo alta e sul terrazzo sende anche sotto zero,
    come posso fare?

  6. #6
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,782
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    una domanda Qual'è l'altezza dell'acquario 35?
    se si io lo fare più alto lo tapperei sopra e gli farei di lato alti degli sportellini scorrevoli
    l'acqua con una altezza di 30 cm poi la zona emersa e 10 cm sopra gli sportellini
    come filtro userei uno esterno come il pratiko della askol, per gli odori cattivi (anche se penso che dopo fatto questo acquario e messo questo filtro non importerà più) puoi usare dei prodotti della sera, che servono anche a eliminare elementi all'interno dell'acqua per loro dannosi

    non la mandare in letargo, magari se è adulta l'inverno gli levi il riscaldatore


    ciao


  7. #7
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,291
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/0
    Given: 0/0
    Originally posted by gino.dany@16 gennaio 2006, 15:45
    La vasca contiene circa 25 litri ed ho una pompa da 250l/h con un filtro con lanavetro e un bel malloppone di carbone attivo che sostituisco ogni due settimane.
    Il secondo è che evapora troppa acqua dalla vasca e trovo il vapore vicino alle parete della stanza dov’è la vasca.
    Il problema è che hai dimenticato la parte biologica del filtro e ti trovi pieno di ammoniaca.
    Visto che sei appassionato di bricolage ti suggerirei di mettere un bel contenitore pieno di cannolicchi a valle del filtro che hai già fatto, magari aperto così fai quasi un filtro a percolazione (E' un filtro dove l'acqua gocciola sopra i cannolicchi invece di sommergerli, per ottenere la massima ossigenazione). Sarebbe però meglio se fosse tra il filtro meccanico e il carbone attivo, che se no viene saturato dall'ammoniaca che sarebbe invece trasformata in nitrati.

    Se poi sposti la vasca all'esterno ti suggerirei di aumentare al massimo il volume.
    Dato che la tartaruga è sempre quella diluire la sua ammoniaca in 200 L e diverso che in 100.
    Naturalmente evita assolutamente l'acqua clorata dell'acquedotto. Basta farla riposare 1 o due giorni, altrimenti stermini i batteri del filtro, che comunque ha bisogno da 15 a 30 giorni per maturare a dovere
    Per il livello basta che metti un contenitore chiuso con un tubo di gomma vicino che va nell'acquario. Mano a mano che la vasca aperta evapora tira dentro quella del serbatoio, però dovrai comunque sostituire almeno 1/3 dell'acqua 1 volta alla settimana perchè l'acqua evapora ma i sali disciolti no, e quindi anche rabboccando ne aumenta la concentrazione, anche se il problema non è drammatico come per i pesci. Fortunatamente le Tarte respirano.

    Se puoi metti anche delle piante per completare il ciclo dell'azoto. Per evitare che le mangino ho usato i bambù che vanno tanto di moda. Il tronco è abbastanza duro da resistere e le foglie restano fuori portata.

    Saluti.

    P.S. con le vasche all'aperto occhio ai gabbiani!
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  8. #8
    L'avatar di gino.dany
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    9
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Innanzitutto grazie a tutti voi per l'interessamento.
    Leggendo i vostri suggerimenti e altre discussioni ho tratto alcune considerazioni.
    Appena arriva primavera sposto la vasca fori al balcone esposto a Sud, devo solo pensare a qualcosa che mi faccia una parte d'ombra.
    Intanto devo aumentare l'altezza dell'acqua a circa 25cm ovvero intorno ai 55 litri, quindi realizzare un nuovo filtro/isola più grande aggiungendo un poco di cannolicchi (però non a percolazione, perché volendo costruire un filtro interno -perché è per me più comodo- sarà immerso).
    Inoltre devo cambiare le abitudini alimentari: una sola volta al giorno e variare aggiungendo frutta e verdura.
    Poi per l'inverno prossimo ci penseremo.
    Ciao a presto.

    P.S. a riguardo di chiudere la vasca dall'alto, questo è praticamente impossibile, perché i vetri delle pareti sono curvi nella parte alta
    http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/index.p...ewtopic&t=14268

  9. #9
    L'avatar di dady97
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Cisterna di Latina
    Messaggi
    32
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Tarta Si Tarta No

    comunque ricorda sempre che le tarte un pò di problemini li danno! ma nn ti scoraggiare vedrai che con i consigli che ti anno dato riuscirai a risolverli

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed