Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Strano "buco" nel piastrone

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=93261
  1. #1
    L'avatar di aristea7
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Strano "buco" nel piastrone

    Buongiorno,
    da quando si è svegliata dal letargo ho notato che la mia testudo ha uno strano "buco" nel piastrone proprio dove si incontrano i due scudi anali.
    Vi allego una foto per maggior chiarezza.

    [IMG][/IMG]

    Dal risveglio ad oggi la situazione è rimasta immutata ma non riesco a capire cosa sia...

    Mi confermate che questa è una tarta femmina?
    Si accoppia dall'anno scorso ma non depone nulla... devo preoccuparmi?

    Grazie infinite a chiunque possa aiutarmi.

  2. #2
    L'avatar di Imy_Ant
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    543
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    6
    Ringraziato 51 volte in 48 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 107/47
    Given: 9/0

    Re: Strano "buco" nel piastrone

    Ciao.
    Direi che è una femmina, ma probabilmente non è ancora fertile, per questo non depone.
    Per quel che riguarda il buco, non riesco a vederlo bene, ma così a prima vista sembra un mangiucchiamento di qualche roditore e, purtoppo, spesso quando sono in letargo c'è questo rischio, sopratutto se hai un giardino e vive in "libertà"; ma, ripeto, non lo vedo benissimo per poter dare un'indicazione specifica, quello che puoi fare è controllare se è cicatrizzato o vivo: nel primo caso controllalo di tanto in tanto, ma probabilmente non ci saranno conseguenze; se è vivo, porta la tarta da un bravo veterinario e controlla che non si infetti pulendo la ferita con della fisiologica.
    Ultima modifica di Imy_Ant; 20-07-16 alle 22:43
    Membro recuperatore
    Addetta al primo soccorso veterinario su animali della fauna selvatica autoctona ed alloctona, animali esotici e pet non convenzionali
    Abilitata al primo soccorso e lunga degenza per le Testuggini e Tartarughe di terra e d'acqua

  3. #3
    L'avatar di aristea7
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Strano "buco" nel piastrone

    Grazie infinite della risposta!
    Scusate la pessima qualità della foto.
    La tarta vive in libertà.. il buco è cicatrizzato, assolutamente asciutto ed in effetti sembra rosicchiata.. continuerò a monitorarla ma almeno sono più tranquilla! Anche se l'idea che l'abbia rosicchiata un topo non mi fa certo piacere..
    È possibile che non sia ancora fertile? Ha 12 anni!
    Non che io ci tenga a diventare "nonna".. solo non vorrei avesse qualche problema..
    Grazie ancora per il supporto.

  4. #4
    L'avatar di Imy_Ant
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    543
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    6
    Ringraziato 51 volte in 48 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 107/47
    Given: 9/0

    Re: Strano "buco" nel piastrone

    Ciao, sono contenta di esserti stata utile, magari quest'anno metti le tarta in sicurezza per evitare che i topi possano far loro del male.
    Per quanto riguarda le uova, allora può essere che le abbia deposte e interrate e che la "cova" non è andata a buon fine, perché effettivamente a 12 anni è matura.
    Il perché non nascano (che non vada a buon fine la "cova") può essere un problema di sterilità della femmina o del maschio e questo può dipendere anche dal tipo di alimentazione.
    Sono certa che se scavicchi per il giardino (o dove vivono) troverai gusci di uova o uova intere marcite, sopratutto se il terreno è morbido sicuramente le ha interrate. In natura possono scavare buche anche di 10cm.
    Membro recuperatore
    Addetta al primo soccorso veterinario su animali della fauna selvatica autoctona ed alloctona, animali esotici e pet non convenzionali
    Abilitata al primo soccorso e lunga degenza per le Testuggini e Tartarughe di terra e d'acqua

  5. #5
    L'avatar di aristea7
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Strano "buco" nel piastrone

    Grazie ancora per i tuoi consigli non immagini quanto sia rassicurante potersi confrontare con qualcuno che ha più esperienza!
    Cercherò di metterle maggiormente in sicurezza anche se il loro recinto è già coperto da rete metallica.. evidentemente c'è qualche buchetto. Proverò a scavare in cerca delle uova giusto per stare tranquilla.. probabilmente sarà un problema di sterilità ma vorrei poter escludere la ritenzione. Gli ho pure creato un angolo super-soffice e sabbioso ma lo usa come lettiera!!
    Devo dire che la tarta sembra in buona salute quindi sarò sicuramente io eccessivamente apprensiva.

  6. #6
    L'avatar di Imy_Ant
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    543
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    6
    Ringraziato 51 volte in 48 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 107/47
    Given: 9/0

    Re: Strano "buco" nel piastrone

    Capita di essere apprensivi quando si amano i propri animali.
    Ti consiglio, comunque, di lasciarle dove sono a meno che tu non abbia una incubatrice ben organizzata.
    In tal caso ricordati di non toccare le uova a mani nude e di non girarle.
    Membro recuperatore
    Addetta al primo soccorso veterinario su animali della fauna selvatica autoctona ed alloctona, animali esotici e pet non convenzionali
    Abilitata al primo soccorso e lunga degenza per le Testuggini e Tartarughe di terra e d'acqua

  7. #7
    L'avatar di zippo90
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Castelverde di Lunghezza
    Messaggi
    19,349
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    79
    Ringraziato 90 volte in 82 post
    Downloads
    9
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 62/73
    Given: 19/1

    Re: Strano "buco" nel piastrone

    I fattori delle mancate nascite sono svariati e non sempre centra con una possibile sterilità della coppia, va visto anche se il maschio appartiene alla stessa specie o meno, comunque, quanto grande è il recinto all'incirca?, da come lo descrivi sembrerebbe piccolo.
    Per il buco, è solo dal risveglio che è presente?, durante il letargo di solito non cicatrizzano in quel modo, se era dovuto da un topo, dovevi notare cicatrici sulla carne adiacente e sulle zampe posteriori
    Ultima modifica di zippo90; 01-08-16 alle 06:42
    tartarughe
    Trachemys scripta scripta, Trachemys scripta trostii, Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta ibridi, Sternotherus odoratus, Sternotherus carinatus, Kinosternon cruentatum cruentatum, Kinosternon subrubrum subrubrum, Kinosternon leucostotum postinguinale, Platemys platicephala platicephala
    Testudo graeca graeca, Testudo graeca nabeulensis, Testudo graeca terrestris, Testudo graeca ibera Testudo hermanni hermanni, Testudo marginata "sarda", Testudo horsfieldii horsfieldii

    Agamidae
    Pogona viticeps, Intellagama lesueurii lesueurii, Draco volans


    Gerrhosauridae
    Gerrhoasaurus major bottegoi

    Lacertidae
    Gallotia stehlini

    Scincidae
    Acontias percivalli percivalli, Amphiglossus reticulatus, Chalcides ocellatus ocellatus, chalcdes sexlineatus sexlineatus, Dasia olivacea, Eutropis multifasciata, Lamprolepis smaragdina, Novoeumeces schneideri schneideri, Riopa fernandi fernandi, Scincus conirostris, Scincus mitranus, Scincus scincus, Tiliqua gigas gigas, Tribolonotus gracilis


Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-02-11, 21:40
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-11-10, 17:47
  3. Ho comprato una graptemys "d' impulso",piastrone strano?
    Di GiorgioZee nel forum Allevamento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12-06-10, 09:35
  4. "muffetta" biancastra tra collo e piastrone
    Di helly nel forum Malattie
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 12-06-10, 04:39
  5. macchie sul piastrone "svanite"
    Di RIKK@RDO nel forum Malattie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-01-10, 14:28

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed