Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: malattie horsfieldii

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=11065
  1. #1
    L'avatar di nyx&vale
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Biella & Milano
    Messaggi
    14
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    malattie horsfieldii

    Ciao a tutti,
    oggi navigando su internet mi sono spaventata parecchio
    Io ho una testudo horsfieldii, e ho letto che come specie è molto difficile da tenere, che difficilmente durano più di 4 anni e che può capitare spesso di vederla la sera felice mangiare insalata e la mattina dopo trovarla morta
    E' vero che come specie è molto delicata???

    Un'altra cosa...
    Ho letto che le tartarughe, appena comprate, vanno sverminate. Va fatto sempre a prescindere? O ci sono dei sintomi?
    Ogni quanto devo portarla dal veterinario a farle dare un'occhiata?


  2. #2
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    tutte le tartarughe piccole sono piuttosto fragili. Le hors hanno, rispetto alle nostrane, una scarsa tolleranza dell'umidita' e questo le rende svantaggiate nel clima italiano che, spesso e volentieri, e' piuttosto umido.

    Le tartarughe non piccole possono essere sverminate e lo si fa se il controllo feci evidenzia un elevato carico di vermi intestinali. Le baby , e le piccole entro l'anno, secondo alcune scuole si sverminano solo se c'e' effettiva necessita'.

    Se hai un ottimo tartavet puoi portargli la tarta ogni volta che hai un dubbio. Se non hai un buon tartavet e' meglio evitare le visite veterinarie salvo nei casi gravi.
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  3. #3
    L'avatar di nyx&vale
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Biella & Milano
    Messaggi
    14
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    Ma è possibile che possano morire senza dare segni di qualche problema? E che la loro aspettativa di vita in cattività sia così breve?

  4. #4
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    Citazione Originariamente Scritto da nyx&vale Visualizza Messaggio
    Ma è possibile che possano morire senza dare segni di qualche problema? E che la loro aspettativa di vita in cattività sia così breve?
    le tartarughe danno spesso segno di problemi molto in ritardo rispetto all'insorgenza dei problemi. Quando malate o in difficolta' non peggiorano un po' alla volta.... spesso sempre uguali e poi, di botto, come se cadessero in un dirupo.

    Non e' quindi infrequente che le tartarughe, tutte le specie, possano morire di punto in bianco.
    Quando muoiono non muoiono "perche' succede" come dicono alcuni. Muoiono perche' c'e' stato qualcosa di sbagliato in un qualche momento. (a parte eventuali malformazioni alla nascita - che non bisogna pero' invocare ad ogni morte)

    Chi non e' smaliziato (= ha una discreta esperienza nelle tarte allevate) puo' sottovalutare indizi molto vaghi. E persino quelli evidenti.
    Pero', a volte, anche i piu' smaliziati non riescono a cogliere gli indizi di difficolta'.

    Inoltre.... quanto piu' il modo di tenerle si differenzia da quello loro tipico e tanto maggiori sono i problemi.

    quindi rimboccarsi le maniche e cercare di fare il meglio del meglio
    ****
    Di hors non ho esperienza pratica, per cui non vi posso seguire passo passo.
    giusto i principi generali tartarugheschi
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  5. #5
    L'avatar di AryAmi
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,300
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    6
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Red face Re: malattie horsfieldii

    ragazze mi è venuta un'ansia esagerata, so che non è proprio il caso, ma non sapevo che le tarte potessero fare questi scherzetti improvvisi!! e per quanto riguarda le hors. mi sono sempre chiesta perchè non ho mai visto un esemplare adulto!!??....perchè?? ho sempre pensato abbastanza positivamente delle mie 2 tarte , forse perchè in generale sono sempre state vivaci e quando hanno avuto dei comportamenti un po' più strani, vedendo che poi sono passeggeri, ho ripreso a stare tranquilla. può succedere che possono morire per malattie o per qualche incidente, ma se penso che può succedere per colpa mia e c'è qualcosa che faccio che non va bene, mi sento male perchè non saprei che altro fare!! speriamo bene!!

  6. #6
    L'avatar di tartagnan
    Bannato

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Urano
    Messaggi
    24,950
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    C'è chi le alleva da molti anni e non sono morte, anni fa si trovavano solo horsfieldii di cattura e morivano come mosche perchè erano abituate a un clima completamente differente, in genere quelle che si trovano ora sono nate in allevamento e risentono meno dei problemi climatici.

  7. #7
    L'avatar di josephine
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    1,030
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    vedi come cambiano i punti di vista..
    il mio veterinario ha detto che una tartaruga hors di cattura, di qualche anno, è più forte perchè ha già superato la selezione naturale...
    mentre quelle nate in cattività grazie all'uomo che si è frapposto tra il destino della tarta e la natura...campicchiano un po', ma poi alla fine statisticamente muoiono di più perchè tra esse ci sono anche quelle che cmq sn geneticamente più deboli.

    la mia hors di qualche anno ,lui dice che non è nata in allevamento, ma che è di cattura perchè tutte quelle nate in allevamento chi più chi meno sono piramidalizzate..mentre la mia non lo è !



    quindi è di cattura al 100% !!!???? quindi è a rischio??

    sul certificato cites del negozio che me l'ha venduta
    c'è scritto che è nata in italia.

    però non si capisce molto perchè sembrerebbe che l'anno di nascita sia il 2006...ma è impossibile, perchè è troppo grande per avere solo un anno (è grande quasi quanto una mia mano..)


    e poi non è piramidalizzata.

    oddio non è che mi ha detto così perchè non voleva spaventarmi ???

  8. #8
    L'avatar di josephine
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    1,030
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    una domanda: ma è , oggettivamente, possibile che una tarta in cattività non si piramidalizzi ?
    della serie PARLIAMOCI CHIARO. ....

  9. #9
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    Citazione Originariamente Scritto da josephine Visualizza Messaggio
    una domanda: ma è , oggettivamente, possibile che una tarta in cattività non si piramidalizzi ?
    della serie PARLIAMOCI CHIARO. ....
    effettivamente molto difficile ma non impossibile.

    Ci sono poi tutte le tarte (parlo delle nostrane) che vivono nei giardini/terreni senza che nessuno le guardi e anche loro sono palle di biliardo
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  10. #10
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: malattie horsfieldii

    quanto e' grande la tua mano?
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

Discussioni Simili

  1. Horsfieldii: sesso
    Di mamoz nel forum Allevamento
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 10-03-09, 23:24
  2. Testudo Horsfieldii piu' comparse (VIDEO)
    Di andreas nel forum Allevamento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 22-05-07, 21:09
  3. malattie asintomatiche
    Di tartachumbi nel forum Malattie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-05-07, 15:02
  4. Trasmissione Malattie
    Di mamoz nel forum Malattie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-04-07, 17:20

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed