Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: prima tartarughina :)

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=91345
  1. #1
    L'avatar di Mirtilla90
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    prima tartarughina :)

    Buonasera a tutti!
    Pochi giorni fa dopo essermi informata su vari siti ho comprato una piccola kinosternon subrubrum... O almeno il venditore me l'ha venduta come tale! A me sembra sia vero... Ma per sicurezza, vista la somiglianza con la sternotherus odoratus, chiedo a voi che siete sicuramente più esperti!
    Purtroppo non sono riuscita a fotografarle il piastrone perché ogni volta che provo a toglierla dall'acqua si aggrappa con forza alla roccia e non vorrei farle del male! Al più presto gliene farò qualcuna! Cmq ecco le foto che ho fatto nei giorni scorsi:
    https://www.dropbox.com/s/0eoho89eniar32d/2014-05-04%2015.47.49.jpg
    https://www.dropbox.com/s/51eu0lhaloholar/2014-05-04%2022.59.13.jpg
    https://www.dropbox.com/s/9cr3sax214...2023.02.49.jpg

    Inoltre vorrei avere qualche altro consiglio...
    1) da mangiare il venditore mi ha dato solo delle larve di zanzara... Essendo ancora piccolina che altro posso darle? Al momento le sto dando da mangiare una volta al giorno in quantità pari alla dimensione della sua testa con un giorno di digiuno settimanale... Quando devo cominciare ad alimentarla a giorni alterni? Non ne sono sicura ma credo abbia all'incirca 4 mesi! essendo una specie notturna devo alimentarla di giorno o di sera? Presto le comprerò anche un osso di seppia ...
    2) serve già un riscaldatore? Ho letto di no ma ho paura che l'acqua sia freddina... È a temperatura ambiente per adesso...
    3) ultimo, ma non meno importante... Come posso rendere l'ambiente più ospitale? Le ho messo circa 1 centimetro di sabbia più 4 di acqua in modo che allungando il collo possa tirare fuori la testa dall'acqua stando sul fondo... Va bene? Il venditore mi ha dato un condizionatore per acquari che ho messo il primo giorno e poi a ogni cambio d'acqua ed un attivatore biologico da mettere ogni giorno! Ho aggiunto dei rami che le servono da appiglio ma li usa più che altro per nascondersi! Che piante potrei aggiungere? Per ora sono orientata verso il muschio di Giava e l'anubias... Altre idee? Per quanto riguarda la lampada la lascio accesa più o meno dalle 8 di mattina alle 8 di sera... Se c'è il sole ovviamente lo preferisco alla luce artificiale! So che a questa specie non piace molto fare basking... Ma la mia tartarughina non lo ha mai fatto... È possibile che sia perché non riesce ad arrampicarsi? L'isoletta è molto più grande di lei ed è fatta per un livello di acqua molto più alto! È meglio tenere l’acqua bassa che non le permette di salire o alzarla lasciandole solo i rami come appigli per tirare fuori la testa? Come posso risolvere? Ecco le foto della tartarughiera:
    https://www.dropbox.com/s/mu1iiwe0s9dv2ev/2014-05-07%2019.00.41.jpg
    https://www.dropbox.com/s/0i1qjj2o3xbmg11/2014-05-07%2019.01.00.jpg

    Scusate se mi sono dilungata... Vorrei che la mia piccolina stesse il meglio possibile!
    Grazie mille!

  2. #2
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: prima tartarughina :)

    Ciao e benvenuta.
    Da quello che si può vedere è proprio una K.subrubrum subrubrum. Ma attendiamo anche il piastrone per la certezza.

    Se fosse una S.Odoratus sarebbe parecchio anomala

    Provo a rispondere un po' a tutto:
    1) va benissimo come alimentazione, puoi anche provare da subito artemia salina, un pezzetto di camola della farina o del miele, un pezzetto di pesce, del mangime pellettato di qualità (reptomin baby ). Diciamo che vanno bene tutte le larve/ insetti e se lo accetta da subito, anche il pesce.
    Alimentala a giorni alterni dal prossimo anno, ma segui sempre da subito almeno un giorno di digiuno (anche 2) a settimana. Difficile si interessi all'osso di seppia, ma puoi sempre provare.

    2) In realtà no. I kinosternidi del nordamerica patiscono più il caldo che il freddo. Semmai un termometro va comunque comprato, per avere la certezza che l'acqua non sia troppo calda (29-30 gradi sono davvero tanti), specialmente se batte del sole diretto sulla vasca.

    3)Evita del tutto di cambiare l'acqua. Sarebbe assurdo consigliare di montare un filtro esterno su una vasca del genere, potresti però attivare comunque un piccolo filtro interno, alzando di un paio di centimetri l'acqua. Se poi metti tutti gli appigli necessari possiamo arrivare a 7-10 cm di acqua, che ti consente un filtraggio interno più che discreto.
    Fidati che non avrà problemi a riemergere.

    Vedo bene il legno e mi pare del tutto adeguato per adesso.
    Io cambierei genere di piante orientandomi su qualcosa dalla gestione meno "complessa". Intendiamoci: il muschio di giava (vesicularia dubyana) è una pianta poco esigente, cresce lentamente e necessita anche di poca luce... ma serve relativamente poco alla tartaruga (come appiglio) e va necessariamente fissata a qualcosa (legno, roccia porosa).
    Le anubias sono piante molto belle, ma le temperature per loro ideali sono più alte di quelle che gli fornirai e la tartaruga non starà certo attenta a non troncare le foglie... te lo dice uno che si è arreso con il suo K.Baurii.
    Io ti consiglio, dato che è la stagione giusta, di prendere un giacinto d'acqua (Eichhornia crassipes), una lattuga d'acqua (pistia stratoites) e della lemna minor.
    Tutte piante galleggianti che fanno sia da rifugio che da depuratori. E funzionano decisamente bene.
    Se proprio vuoi una pianta acquatica in senso stretto prendi qualche stelo di elodea densa o di ceratophyllum. O una, o l'altra, in una stessa vasca non sono compatibili.

    Sul fatto del basking: difficile, remoto che un baby si avventuri sotto una lampada, ma da adulto(a) lo farà molto volentieri, quindi organizzati per il futuro.
    Non sono animali che vogliono stare sotto i raggi uvb nè pare ne abbiano necessità stretta di questa radiazione, ma se hai un neon... appena va cambiato prendine uno UVB .
    Le ho sempre tirate su con tutto lo spettro solare, come in natura...e non si sono mai lamentate.

    Un'ultima cosa: hai scelto bene come prima esperienza un kinosternide, ma occhio: rimangono piuttosto di dimensioni contenute ed è vero, ma non possono stare in un bicchiere d'acqua.
    Servirà di cambiare la vasca per qualcosa di decisamente più spazioso, più avanti.

    Ti lascio qualche video di come ho sistemato la mia K.Baurii e di come è fatta la vasca invece delle S.odoratus della mia ragazza (trovi le discussioni in merito nella sezione "tartarughe acquatiche ":
    https://www.youtube.com/watch?v=lTReRbvp3QE
    https://www.youtube.com/watch?v=uIHHUUGmJRg
    https://www.youtube.com/watch?v=hNPJi5u7wcw

  3. #3
    L'avatar di Mirtilla90
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: prima tartarughina :)

    Grazie mille per la risposta, sei stato gentilissimo! Approfitterò sicuramente dei tuoi consigli preziosi!
    Ecco qui la foto del piastrone : https://www.dropbox.com/sc/181h1w9ca...naQDLj_ZCk6d_a
    Per ora ho provato a darle anche del pesce e le è piaciuto!!!!!
    Per quanto riguarda la temperatura invernale invece? A casa mia non si scende mai sotto i 19 gradi... va bene o è troppo fredda? Ho letto che per i primi anni dovrei evitare il letargo ma non so come fare! E per quanto riguarda l'estivazione devo fare qualcosa?
    L'isoletta è già provvista di un filtro e ho notato che l'acqua rimane sempre pulita! Ne aggiungo solo un po' se vedo che il livello scende! La lampada, invece, è incastrata nella struttura superiore della vasca e credo sia idonea! Possibile che non emani UVB ? La tartarughiera ne era già provvista quando l'ho comprata...
    Certo, questa vasca è solo una sistemazione temporanea finchè la tartarughina è piccola...più avanti ne comprerò una più spaziosa!
    Le vostre tartarughe sono bellissime, e anche le vasche... spero di riuscire ad allestire qualcosa di simile!

  4. #4
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: prima tartarughina :)

    Ti confermo che è un subrubrum.

    No, la plafoniera non emana UVB . Servono neon appositi e se c'è anche solo un plexy che separa la luce dall'acqua, i raggi sono perlopiù schermati.
    19 gradi non sono male, anche se io ho sempre tenuto i baby a temperature più miti per essere sicuro.
    Col tempo capisco che già 21-22 sono abbastanza... ma per quelle temperature serve un riscaldatore.
    Il letargo non è fattibile in casa, serve un posto NON riscaldato ma nemmeno all'aria aperta.
    Per evitare lo stato di letargo si tengono temperature sopra i 20 gradi.


    Non credo che avrai problemi di estivazione, questa specie (che io sappia) non la compie.
    Bene che accetti anche il pesce, ricorda che è meglio se dai piccoli pesci INTERI con lische, interiora, testa... serve tutto.

    Per adesso allora il filtro (chiamiamolo così...) regge... ma non ti illudere. Non sarà eterno.

    Torno a consigliarti qualche stelo di qualche pianta acquatica. Sono belle da vedere e utili.

  5. #5
    L'avatar di Mirtilla90
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: prima tartarughina :)

    D'accordo, grazie mille!

  6. #6
    L'avatar di Mirtilla90
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: prima tartarughina :)

    Ecco qua! Per ora sono soddsfatta... e la tartarughina zompetta felice!
    https://www.dropbox.com/s/ovlilt2hon...2019.17.06.jpg
    https://www.dropbox.com/s/fzt7jk7m19...2019.17.18.jpg
    Ho comprato anche il termometro... la temperatura si aggira sempre intorno ai 23-24 gradi!
    Per quanto riguarda l'alimentazione ho fatto uno schema con due giorni di diugiuno alla settimana! Le do il pellet una volta a settimana e il pollo una volta al mese! Presto vorrei provare a darle un pesciolino intero vivo (consigli sulla specie?) o una lumachina acquatica, magari ogni due settimane... va bene? Tutti gli altri giorni le do le larve!
    Ho notato che a volte dorme in verticale con la testa in acqua o fuori... è normale?
    Ultima cosa... uno dei due tronchi ha una patina trasparente e un po' di muffa... andrà davvero via con il tempo? Non è tossica per la tartarughina?
    Ti ringrazio nuovamente per la disponibilità...

  7. #7
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: prima tartarughina :)

    Molto meglio la sistemazione con le piante!
    Compra anche un flacone di fertilizzante liquido per piante acquatiche, gli scarti della tua tartaruga vanno un po' integrati.. una volta ogni 14 gg, non di più.

    bene l'alimentazione... il pesce vivo eviterei, anche perchè non credo che riuscirà a catturarlo. meglio le lumachine d'acqua, fanno parte della loro alimentazione base.

    I legni stanno "maturando": è normale che queste muffe compaiano, spariranno da sole col tempo, sono un indice che l'acqua sta migliorando qualitativamente. Mi raccomando non cambiarla mai completamente e usa sempre acqua decantata.

  8. #8
    L'avatar di Mirtilla90
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: prima tartarughina :)

    D'accordo, grazie ancora per tutto!

Discussioni Simili

  1. Prima tartaruga, prima esperienza....
    Di f.young nel forum Allevamento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-10-12, 16:52
  2. La mia prima tartarughina... Claudette!
    Di Claudette nel forum Allevamento
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-07-09, 18:51
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-04-09, 22:54
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 22-01-09, 23:02
  5. prima tartarughina
    Di albuccio nel forum Allevamento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 02-10-08, 14:36

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed