Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Letargo

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=91906
  1. #1
    L'avatar di nusucto
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    43
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Letargo

    Ciao a tutti!!
    Ho una Trachemys scripta scripta femmina di 2 anni e mezzo e circa 13-15 cm di carapace .

    La tengo in un acquario con filtro esterno tetra, area emersa, lampada uvb specifica e lampada spot. Ho sempre avuto il riscaldatore, e l'ho sempre lasciato funzionare tutto l'inverno, dunque la mia tarta non è mai andata in letargo (anche perchè leggevo che può essere pericoloso in tarta baby ).

    Mi piacerebbe provare a farle fare il letargo quest'anno. Sapete darmi un link o consigli da seguire per effettuare un letargo in modo SICURO e SALUTARE per la mia tarta ?

    Saluti

  2. #2
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Letargo

    Se hai una stanza non riscaldata come un garage, una soffitta, una cantina... allora sei a posto.
    Basterà poca acqua e un posto buio tranquillo, e potrà passare senza rischi tutti gli inverni.
    Io faccio fare letargo a tutti i miei esemplari sopra i 2 anni.
    Esempi di vasche per il letargo controllato:


  3. #3
    L'avatar di nusucto
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    43
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Letargo

    Grazie, molto gentile! Io ho una cantina ed un garage, un piano sotto terra, dove non gela.

    Come capisco quando devo fare il cambio vasca?

    Poca acqua, ma cmq in modo che riesca a stare completamente sotto o in modo che la testa stia fuori?

    Scusa x le domande stupide!

  4. #4
    L'avatar di nusucto
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    43
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Letargo

    E non le do mai da mangiare, giusto?

  5. #5
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Letargo

    Dunque. L'animale sta in casa, giusto?
    Quindi la prima misura è non rimettere il riscaldatore.

    E' molto più semplice con gli animali che stanno fuori perchè naturalmente le temperature si abbassano con la stagione.
    In casa non è così... quindi devi decidere te le tempistiche.
    Ammettiamo che a fine novembre decidi di metterla in letargo: intanto controlla la temperatura del posto dove vorrai fargli passare l'inverno.
    Se siamo attorno ai 10 gradi va benone.
    A quel punto, smetti di alimentarla, un paio di giorni dopo spegni le lampade e attendi in tutto una settimana dalla sospensione di cibo.

    Intanto avrai preparato la vasca con acqua che sta sopra al carapace ma che consenta di tirare solo fuori la testa per respirare (toccando con le zampe sul fondo).
    Sposti l'animale e nel farlo annota il peso: ti servirà per controllare che vada tutto bene.

    Da lì in poi basta darle un'occhiata una volta a settimana, una volta al mese prendi il peso e controlli che non sia calato più del 10% del peso iniziale.
    Verso primavera (metà marzo) oppure quando le temperature in cantina salgono stabilmente sopra i 14-15 gradi, la rimetti in vasca con lampade accese ma senza riscaldatore.
    Se fosse una stagione piuttosto fredda puoi rimettere il riscaldatore una volta che si è svegliata, ma non troppo alto, sui 21 gradi basta e avanza.

    Dovrebbe riprendere a mangiare entro qualche giorno dal ritorno in vasca.

    Qualche nota: probabilmente defecherà nell'acqua della vasca del letargo dopo poco che è stata messa lì da casa: in quel caso, cambiala.
    Altrimenti non serve, o puoi cambiarne una piccola parte una volta al mese.
    Ultima modifica di Leonida89; 30-08-14 alle 15:13

  6. #6
    L'avatar di nusucto
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    43
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Letargo

    Grazie mille! Super-gentile!!

    Anche se mi sento una persona molto cattiva a smettere di alimentarla XD

Discussioni Simili

  1. Letargo O Non Letargo?! Questo è il Dilemma!
    Di TerraTheBest94 nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-10-10, 17:16
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-09-10, 20:07
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09-01-10, 11:42
  4. Letargo o non letargo questo è il problema!!!
    Di catesimo nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-11-08, 18:17
  5. LETARGO o NON LETARGO QUESTO E IL PROBLEMA
    Di DADEHVK nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 21-07-08, 16:55

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed