Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Preparazione al letargo, insolita. Help!

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=90631
  1. #1
    L'avatar di Il Santo
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Question Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Salve a tutti,

    da 15 anni possiedo una Trachemys Scripta Elegans (oggi di 22 cm circa).

    Da 5 anni è tenuta all'aperto (oggi in un orto dismesso con molto spazio recintato in cui c'è la vasca 3x2 prof. 40 cm, zona asciutta, casetta/rampa/filtro/UV ecc. Alimentata con carne cruda/integratori minerali-vitaminici e/o pesce, da qualche tempo anche frutta/verdura ma non le va molto a genio).

    Quando sta per arrivare l'inverno, ben prima del freddo intenso, si rifugia in una casetta predisposta poco lontana dalla vasca e si interra, sempre di più...man mano che fa più freddo. Verso maggio... si risveglia.

    Quest'anno non ne vuole sapere... è sempre sotto la rampa in acqua. Non mangia da 3 settimane ma è reattiva (quando esce il sole si mette ancora sulla rampa a fare il "tarta-stretching"

    Ierialtro è arrivata la prima botta di freddo e lo lasciata comunque in acqua perchè la temperatura (dell'acqua) non è mai scesa sotto i 2/3 gradi ma non ha nessuna intenzione di rifugiarsi sotto terra come fa da sempre.


    Fra un po le temperature scenderanno... e se non esce dall'acqua? Consigli?

    Grazie

    Walter

  2. #2
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Penso che ormai vada "per esperienza": se si è sempre regolata da sola su come fare e quando farlo allora lo farà anche stavolta.

    Se ti senti più tranquillo potresti fargli fare un letargo controllato... ma è un drastico cambio rispetto al suo naturale ritmo.

    Io per il momento adotterei la tecnica: wait and see.
    Il laghetto immagino che congeli in superficie. Se la vedi rimanere in acqua abbi cura o non spegnere la pompa o perlomeno di rompere la superficie.
    40 cm però son proprio pochi per affrontare l'inverno lì.

  3. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Leonida89 per questo post

    Il Santo (28-11-13),king re (28-11-13)

  4. #3
    L'avatar di Il Santo
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Penso che ormai vada "per esperienza": se si è sempre regolata da sola su come fare e quando farlo allora lo farà anche stavolta.

    Se ti senti più tranquillo potresti fargli fare un letargo controllato... ma è un drastico cambio rispetto al suo naturale ritmo.

    Io per il momento adotterei la tecnica: wait and see.
    Il laghetto immagino che congeli in superficie. Se la vedi rimanere in acqua abbi cura o non spegnere la pompa o perlomeno di rompere la superficie.
    40 cm però son proprio pochi per affrontare l'inverno lì.
    Grazie per la risposta.

    Stanotte però a toccato i -1 ed ha fatto il velo in superfice. Saprà anche autoregolarsi ma non sono per niente tranquillo.

  5. #4
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Se hai il luogo idoneo a fargli fare il letargo controllato nulla vieta che la prendi, la sposti e la piazzi lì.
    Però poi va monitorata... insomma, è una scelta che non può fare nessuno tranne che te.

  6. #5
    L'avatar di Il Santo
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    In questo momento siamo già vicini allo zero, stanotte scenderà almeno di altri 2/3 gradi ed effettivamente in 40 cm la cosa potrebbe essere pericolosa. Per non correre rischi, è stata temporaneamente sistemata nel lavello del sottoscala, il quale essendo abbastanza isolato dal resto della casa, permette una temperatura di circa 6/7 gradi. Domenica le farò uno scalino a scendere di 40 cm, nel laghetto esterno, in modo che abbia gli 80 cm di profondità per mezzo metro di estensione.

    Continuerò comunque ad informarmi qua e la, quindi ogni altro consiglio è ben accetto.

    Grazie

    Walter

  7. #6
    L'avatar di Il Santo
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Come mi era stato consigliato, ho lasciato che la tarta si autoadattasse al clima (controllando di tanto in tanto) e non ci sono stati problemi.

    Da qualche giorno qui si raggiungono anche i 16 gradi e direi che la tarta si è svegliata del tutto


    Dite che sia il caso di iniziare ad alimentarla?



  8. #7
    L'avatar di aroval
    Sempre presente

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Ladispoli
    Messaggi
    5,178
    Recensioni
    Scritte 2 Recensioni
    Grazie
    38
    Ringraziato 102 volte in 91 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 41/26
    Given: 25/3

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Fatto approvato, scusa la domanda ma il telo che vedo è una ex piscina?

    Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2

  9. #8
    L'avatar di Il Santo
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Citazione Originariamente Scritto da aroval Visualizza Messaggio
    Fatto approvato, scusa la domanda ma il telo che vedo è una ex piscina?

    Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
    No, Il telo l'ho acquistato 3 anni fa presso un negozio per animali.

  10. #9
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Le,mie mangiano di gusto da già una settimana.

  11. #10
    L'avatar di giuseppe17835
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Termoli Molise
    Messaggi
    26
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 12/0

    Re: Preparazione al letargo, insolita. Help!

    Scusate la domanda, ma cosa si intende per letargo controllato?

Discussioni Simili

  1. Preparazione letargo!!
    Di vaccaro89 nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-09-11, 23:42
  2. preparazione al letargo????
    Di calimocio81 nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-04-11, 17:24
  3. In preparazione al letargo...
    Di Fanny Verdefoglia nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-08-10, 10:11
  4. un aiuto per la preparazione al letargo
    Di Betto nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-10-08, 12:36
  5. preparazione letargo!
    Di cakina nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-09-08, 21:11

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed