Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=91891
  1. #1
    L'avatar di Ruben.v
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/0
    Given: 1/0

    Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Ciao a tutti,
    da pochi giorni ho una Trachemys scripta scripta che per 4 anni è stata allevata da una bambina.. vi ho detto tutto.. non mi spiego come possa essere sopravvissuta.. Tra le tante cose errate (non saprei da dove iniziare) è stata alimentata con solo gammarus ogni giorno mattina e sera e qualche wurstel di pollo. Non ho mai avuto tartarughe ma avendo capito subito che non erano queste le condizioni in cui tenere una tartaruga mi sono subito documentato quindi so già parecchie cose per quanto riguarda la grandezza dell'acquario da procurarmi, lampade, zona emersa ecc..
    Vorrei invece avere qualche consiglio su come alimentarla; Ho pensato ad una dieta del genere:

    1. Latterini
    2. Digiuno
    3. Vegetali es lattuga
    4. Digiuno
    5. Pellet
    6. Digiuno
    7. Vegetali es ortica
    8. Digiuno
    9. Latterini
    10. Digiuno
    11. Vegetali es fiori di zucca
    12. Digiuno
    13. Pellet
    14. Digiuno
    15. Vegetali es pala di fico d'India e così via...

    Così facendo darei dei vegetali dopo ogni pasto "animale" per rendere più varia possibile la dieta. Per quanto riguarda le quantità darei quantità pari alla testa collo compreso e le darei la mattina così che possano essere digerite con l'esposizione al sole che riceve nel pomeriggio (purtroppo è questa l'esposizione di casa mia). Ho letto anche che i giorni di digiuno dovrebbero essere più di quelli da me scelti per la dieta e su questo sono un pò combattuto. La tarta è abituata a mangiare 2 volte al giorno (anche se spazzatura) e iniziare subito con 2 giorni di digiuno tra un pasto e l'altro mi sembra eccessivo; D'altra parte però non vorrei in questo modo sovraccaricarle l'apparato digerente dato che adesso ha iniziato a mangiare cibo "vero" e forse le occorrono 2 giorni di digiuno tra un pasto e l'altro. Correggetemi se ho commesso errori e datemi tutti i consigli possibili..
    Grazie tante in anticipo!
    P.S.
    i vegetali da me indicati nella dieta sono quelli che più facilmente posso reperire in questo periodo dell'anno direttamente in campagna ma più in là li sostituirò con radicchio, fiori di ibiscus, rucola ecc per variare ulteriormente.

  2. #2
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    L'alimentazione da te scritta non è malvagia, ma evita la lattuga, é priva di ogni contenuto utile.
    Se stai in campagna non avrai difficoltà a trovare erbe spontanee come tarassaco, cicoria, borragine, crescione. Sono molto più adatte.
    Questo in un mondo ideale.
    Ma l'animale che hai arriva da una situazione difficile, non sarà una passeggiata educarlo correttamente. Anche se non ti deve scoraggiare.
    Ce la fai a mettere una foto dell'animale? Così valutiamo se é in sovrappeso o meno.
    Se lo fosse, i giorni di digiuno devono essere quelli, in caso contrario invece adotterei una condotta più soft, con due digiuni alla settimana e un'alimentazione più varia possibile.
    Anche di pesce, scegline varie specie. Più si cambia, meglio é.
    Se hai la possibilità, integra anche con qualche insetto, qualche chiocciola.

  3. #3
    L'avatar di Ruben.v
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/0
    Given: 1/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Purtroppo la macchia mediterranea specialmente vicino al mare non è così ricca.. è quasi desertica direi.. le uniche erbe che crescono spontanee sono gramigna, ortica e amaranto, quest ultimo cresce a dismisura. L'amaranto si può dare? Per la gramigna ho i miei dubbi perchè a vederla sembra povera di sostanze nutritive ma ovviamente lascio la parola agli esperti. Per quanto riguarda le chiocciole invece non mancano.
    Proverò ad inserire la foto comunque ti posso anticipare che è lunga 13-15cm e a causa delle pessime condizoni in cui ha vissuto 3/4 del carapace sono come scoloriti a causa della mancanza d'acqua.. la teneva in pochi cm d'acqua.. mi fa un nervoso sta cosa... Adesso sta in 15cm d'acqua e ha impiegato un giorno per ricordare come nuotare.. che tristezza. Prima che mi linciate so già che 15cm d'acqua sono pochi infatti mi sto industriando per costruire un acquaterrario decente 120x50x50 ma purtroppo nella "vasca" in cui è collocata il max che posso fare è questo.. le dimensioni totali della vasca sono 60x40x20.. è proprio "accampata" per ora.. Ho aggiunto delle pietre lisce di mare (opportunamente lavate) per creare un minimo di habitat e di appigli e per quanto riguarda la zona emersa l'ho creata capovolgendo un vaso. Al momento è il massimo che posso fare ma credetemi.. in questo momento si trova in un paradiso in confronto a come ha trascoso i primi 4 anni di vita..
    Rispondendo ad altro.. dubito che dovrò educarla nell'alimentazione perchè si è subito mostrata di buon appetito! Lunedì mattina (primo giorno) ha mangiato lattuga e rucola, martedì digiuna, mercoledì ha divorato il pellet e oggi digiuna. Ah dimenticavo! Ho messo un osso di seppia in vasca e due morsetti li ha dati.. l'ha sempre a disposizione ovviamente. Un'altra cosa importante che ho notato è che da lunedì ha "espulso" la lattuga solo questa notte quindi deduco che per il ciclo completo impieghi 2 giorni e mezzo.. Ho anche letto d aqualche parte che per constatare il sovrapperso bisogna osservare le zampe ritratte e se si creano delle pieghe sulle zampe quello è grasso in eccesso. A mio parere non ne ha. Semmai il dubbio è se sia cresciuta troppo poco.. 13-15cm vanno bene per un esemplare di 4 anni?

  4. #4
    L'avatar di Ruben.v
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/0
    Given: 1/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    [IMG][/IMG]
    [IMG][/IMG]

    [IMG][/IMG]

    [IMG][/IMG]
    Ecco le foto della tartaruga; Come vi sembra? Evitate pareri sulla vasca.. so già che è penosa ma sto per risolvere.
    La tarta risulta troppo magra? E quel carapace così scolorito è recuperabile?
    Ultima modifica di Ruben.v; 28-08-14 alle 22:05

  5. #5
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Il carapace ha solo una brutta ritenzione di scuti .. Magari ci vorrà fino al prossimo anno, ma tornerà come nuovo... Sulla magrezza o meno della tartaruga non mi esprimo... Non si vedono le zampe. Anche per sapere di che stesso é c'è bisogno di una foto con veduta del piastrone , specialmente la coda.

  6. #6
    L'avatar di Imy_Ant
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    543
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    6
    Ringraziato 51 volte in 48 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 107/47
    Given: 9/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Sì, anche a me sembra disidratata, ma non mi sembra sottopeso o sovrappeso.
    Hai verificato che piastrono e carapace siano belli solidi?
    Se si desquama o gli esagoni e le lamelle laterali sono molli, potrebbe aver bisogno di vitamina D e A.

  7. #7
    L'avatar di Ruben.v
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/0
    Given: 1/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Carapace e piastrone sembrano solidi comunque la dieta giusta ormai l'ha iniziata per cui non potrà che migliorare! In questo momento sta assaggiando un pezzetto di pala di fico d'india.. anche se ieri è stata digiuna non mi pare tanto interessata.. qualche morso lo da ma non con la voracità che ha avuto col pellet con la lattuga (che non darò più) e con la rucola..
    Inoltre oggi ho scattato 2 foto frontali alla tarta e qualche foto a l'unica pianta presente in campagna che non sia amaranto, gramigna o ortica. Qualcuno sa dirmi se è commestibile o si tratta di qualche sottospecie di mandragola?!
    Per quanto riguarda il sesso sembrerebbe femmina perchè la coda è corta e stretta e gli artigli non sono molto sviluppati. So che nelle foto la coda non si vede ma sono state scattate da lontano con parecchio zoom perchè per ora appena mi vede entra nel panico e non mi va di avvicinarmi troppo ne tantomeno di prenderla per scattare foto ravvicinate al posteriore per non stressarla più di quanto non lo sia già.

    [IMG][/IMG]
    [IMG][/IMG]
    E questa è la pianta:
    [IMG][/IMG]
    [IMG][/IMG]
    [IMG][/IMG]
    Vorrei inoltre sapere se come per i pomodori (è solo per fare un esempio, non li vedrà mai!) anche i fiori di ibiscus possono essere tossici o meno in base al colore.. In questo momento potrei darle quelli rossi. Infine approfittanto della vostra pazienza vorrei chiedervi se posso darle la pianta erbacea che fa dei frutti simili a piccolissimi cocomeri che se pressati sparano semi a raffica.. non so come si chiama.. Si vedeva anche in tv in uno spot di un farmaco antiallergico.. avete presente?
    Grazie ancora
    Ragazzi mi rispondo da solo.. l'ho appena trovata cercando su internet e si chiama Cocomero asinino più comunemente conosciuta come sputaveleno! Direi proprio che non è il caso di darla alla tarta ..
    Ultima modifica di Ruben.v; 29-08-14 alle 10:36

  8. #8
    L'avatar di Imy_Ant
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    543
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    6
    Ringraziato 51 volte in 48 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 107/47
    Given: 9/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Per quello che riguarda le piante sì e quelle no, vedi le sezioni specifiche inserite qui nel forum.
    Per il sesso, sembrerebbe una femmina, ma puoi controllarle in piastrone , generalmente quello della femmina è perfettamente piatto.

  9. #9
    L'avatar di Ruben.v
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    19
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/0
    Given: 1/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Allora confermo che si tratta di una femmina.
    Per quanto riguarda le piante questa non l'ho trovata in nessuna lista purtroppo quindi nel dubbio non la raccolgo.
    Tra ieri e oggi invece ho provato a darle da mangiare tutta una serie di vegetali per me facilmente reperibili ma, come previsto da Leonida89, ha dato qualche timido morsetto ad ognuno lasciandoli poi galleggiare per la vasca.. in particolare ho provato le foglie di gelso e di vite, l'amaranto, i fagiolini e la pala di fico d'India. Tutto in piccole quantità ovviamente.. era solo per orientarmi su cosa darle le prossime volte. Soltanto sulla pala di fico è tornata a dare qualche altro morso mentre per il resto zero. A quel punto ho provato con le carote bollite e le ha sbranate. Questa mattina invece era più restia a mangiarle quindi le ho insaporite col gammarus e solo così sono riusciro a fargliele mangiare.
    Alla luce di ciò vorrei sapere se si fa più male che bene dando alle tarte carote bollite (se non è sbagliato la prossima volta proverei anche coi fagiolini).
    Ho infine notato che dando cibi vegetali si sporca tantissimo l'acqua; adesso che sta in vasca non è difficile cambiare l'acqua ma quando starà in acquario?? Il filtro/pompa riesce ad aspirare dal fondo tutti quei frammenti di vegetali o no? Parliamo di un acquario da circa 300litri..
    Una soluzione sarebbe spostarla altrove per farla mangiare ma a parere mio si stresserebbe.
    Voi come fate per alimentare le vostre?
    Ultima modifica di Ruben.v; 30-08-14 alle 23:16

  10. #10
    L'avatar di Imy_Ant
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    543
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    6
    Ringraziato 51 volte in 48 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 107/47
    Given: 9/0

    Re: Consigli su alimentazione Trachemys alimentata per 4 anni con solo gammarus...

    Di recente, dopo aver curato una scripta elegans (presto metterò le foto del prima e dopo nel mio profilo), la mia amica mi ha regalato una Trachemys scripta maschio, un po' piccolo per la sua età, ma che nel vascone ha a che fare con 5 mastodonti; Così ora vive in un acquaterrario tutto per lui, ma non ama la verdura, forse perché non è mai stato abituato ad un'alimentazione in tal senso e fino ad ora ha solo accettato fettine sottili di cetriolo.
    Prova a vedere se quello lo mangia.
    Al momento non sto avendo grossi problemi di acqua torbida, ma potresti usare un aspiratore, come quello che si usa per i fondali sabbiosi degli acquari tropicali.
    Non so se le carote lesse vadano bene, non ho mai provato a darle, neanche crude, quindi non so. Ma se non vi è aggiunta di sale, credo si possano dare, anche se alcune vitamine verrebbero a mancare.

Discussioni Simili

  1. Alimentazione Trachemys di 5 anni
    Di reddarius nel forum Alimentazione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-06-13, 13:41
  2. Consigli primari su alimentazione e non solo!!!!
    Di el templar nel forum Alimentazione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-10-09, 14:06
  3. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 22-08-09, 14:54
  4. Pelomedusa male alimentata...
    Di squalocrotonese nel forum Alimentazione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-04-09, 20:56
  5. solo gammarus!!!
    Di shark93 nel forum Alimentazione
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07-12-07, 11:36

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed