Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Dubbi risveglio letargo

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=93554
  1. #1
    L'avatar di Re-Barto
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    novara
    Messaggi
    93
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Dubbi risveglio letargo

    Ciao a tutti.
    Volevo chiedervi un consiglio.
    Ho una tartaruga di nove anni in letargo controllato, iniziato verso fine settembre. Siccome vivo in piemonte, le temperature sono ancora basse, non vanno oltre i 12 gradi, a meno che ce il sole tutto il giorno. Quindi non me la sento di metterla già in laghetto, perché è poco profondo e qualche notte arriva a 1/2 gradi. Adesso lei si trova a una temperatura più o meno costante ma spesso va oltre i 15 gradi, quindi è sveglia. Secondo voi è meglio che la metto in un vascone al caldo e la faccio svegliare per bene, o posso lasciarla ancora li? Secondo me è da troppo tempo in letargo senza mangiare. Oggi stesso la peso per vedere quanto ha perso...
    Tra l'altro le previsioni mettono questo clima fino a metà aprile...

  2. #2
    L'avatar di CARLINO
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    lombardia
    Messaggi
    271
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 18 volte in 18 post
    Downloads
    7
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 15/0
    Given: 0/0

    Re: Dubbi risveglio letargo

    Vedrai che non ha perso molto peso : se è stata sempre ad una temperatura corretta (< 10°C) l'organismo ha consumato pochissimo, in una cantina anche con un rialzo oltre i 10° non dovrebbero salire subito le temperature.

  3. #3
    L'avatar di Re-Barto
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    novara
    Messaggi
    93
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Citazione Originariamente Scritto da CARLINO Visualizza Messaggio
    Vedrai che non ha perso molto peso : se è stata sempre ad una temperatura corretta (< 10°C) l'organismo ha consumato pochissimo, in una cantina anche con un rialzo oltre i 10° non dovrebbero salire subito le temperature.
    Infatti il peso è quasi identico. A questo punto aspetto ancora un po', sperando arrivi il caldo...

  4. #4
    L'avatar di CARLINO
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    lombardia
    Messaggi
    271
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 18 volte in 18 post
    Downloads
    7
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 15/0
    Given: 0/0

    Re: Dubbi risveglio letargo

    Va bene , cerca di spostarla in un momento in cui le temperature interno-esterno siano molto simili.

Discussioni Simili

  1. Risveglio dal letargo
    Di Feder nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-02-15, 10:45
  2. Risveglio dal letargo
    Di lupacchiotto 3200 nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-03-11, 11:10
  3. Re: R: Risveglio dal letargo
    Di tartarughe.org nel forum TestuggineList
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-03-10, 21:40
  4. R: Risveglio dal letargo
    Di tartarughe.org nel forum TestuggineList
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-03-10, 23:10
  5. Risveglio dal letargo
    Di Tortuga89 nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-02-10, 13:45

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed