Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: cosa sapere per la crescita

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=92795
  1. #1
    L'avatar di skatedan
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    parma
    Messaggi
    8
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 3/0

    Post cosa sapere per la crescita

    Ciao a tutti ragazzi io sono Daniel e ho da poco acquistato 2 meravigliose tartarughine acquatiche, ma non so come comportarmi con loro cosa darle da mangiare e tutto quanto cosa mi consigliate?
    grazie in anticipo,
    Daniel.

  2. #2
    L'avatar di PastaMGW
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Messaggi
    501
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    115
    Ringraziato 76 volte in 64 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 71/3
    Given: 351/8

    Re: cosa sapere per la crescita

    Immagino siano Trachemys.

    In breve:
    VASCA: 100-150 litri vanno bene per i primi 2 anni (va benissimo un vascone di plastica tipo Samla di Ikea, prezzo <20€), dopo la vaca definitiva dovrà essere ALMENO 120x60x60 (>430 l). Meglio ancora se potrai fare un laghetto in giardino.
    In ogni caso va predisposta una zona asciutta dove possano fare basking (="prendere il sole")
    FILTRO: esterno, sovradimensionato di 2 o 3 volte. Prezzo intorno ai 100€ se vuoi prenderne uno definitivo, intorno ai 60€ se vuoi risparmiare adesso ma poi rispendere 100€ al cambio vasca. Se intendi fare il laghetto allora conviene prenderne uno da meno, se vuoi fare una vasca meglio andare subito su un filtro definitivo.
    LAMPADE: 1 lampada UVB 25(o 26)W, fondamentale per la corretta crescita e la sopravvivenza. NO 13W, quasi inutile. A parte adesso che è estate, serve anche una lampadina spot (=una semplice alogena che trovi anche al supermercato) per scaldare la zona emersa, dove devono esserci circa 30 °C.
    RISCALDATORE: ovviamente inutile adesso, nelle altre stagioni serve a mantenere la temperatura dell'acqua intorno ai 23 °C. Va preso commisurato al volume della vasca, 1 l = 1 W (vasca da 100 l->riscaldatore da 100W).

    Alimentazione: pesce e verdura, puoi integrare una volta a settimana con mangime specifico vitaminico (non indispensabile)
    Come pesce va benissimo il latterino, essendo piccolo può essere dato intero. In ogni caso il pesce va dato con tutto, lisca e interiora incluse. Se troppo grosso va porzionato. Verdure: tarassaco, radicchio, altre. Vanno benone anche gli insetti, se li prendi in un prato senza pesticidi.
    NO carne (al limite fegatini di pollo come integrazione vitaminica, MAX 1 volta al mese), NO roba cotta, latticini, salumi.
    Evita i gamberetti essiccati (Chironomus) che di solito ti danno i commercianti, sono praticamente privi di sostanza e potenzialmente portatori di malattie.
    Porzioni: pari al volume di testa e collo della tarta .
    Dopo i primi 2 anni circa la dieta va portata progressivamente ad 1 giorno sì e 1 giorno no.
    Cioè, primi due anni: PESCE-VERDURA-PESCE-VERDURA-INSETTI o MANGIME-DIGIUNO.
    Dopo i due anni: PESCE-DIGIUNO-VERDURA-DIGIUNO-PESCE-DIGIUNO-VERDURA-DIGIUNO ecc..
    Ovviamente non passare di botto da una dieta all'altra, fallo nel corso di qualche mese, inserendo qualche digiuno in più ogni tanto.

    Se hai dubbi chiedi pure! Poi quando hai deciso che via intraprendere ti consiglio sull'attrezzatura.
    Ultima modifica di PastaMGW; 05-08-15 alle 08:19

  3. #3
    L'avatar di skatedan
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    parma
    Messaggi
    8
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 3/0

    Re: cosa sapere per la crescita

    Il problema è che ora le ho messe in una vaschetta di plastica da malapena 1 litro(che mi ha venduto il rivenditore di una fiera) e mi sembra che stiano giustamente male li dentro, e per questo sono andato da un rivenditore autorizzato per articoli di animali e mo ha detto che visto che li ho presi in una fiera saranno sicuramente stressate e un po impaurite..e prima di fare una spesa sarebbe meglio vedere se sopravvivono, ma mi fanno troppo pena dentro quella "vaschetta".
    poi il mangiare mi ha dato i gamberetti essiccati ma ho letto qui nel forum che fanno assolutamente malissimo alle tartarughine quindi gli sto dando un po di insalata che secondo non gli piace molto. Non saprei che fare avete qualche consiglio?
    (non aggreditemi ma mi sto addentrando ora nel mondo delle tartarughe e mi fido un po )
    grazie ancora .

  4. #4
    L'avatar di Matty1818
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    246
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    55
    Ringraziato 9 volte in 9 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 14/0
    Given: 35/0

    Re: cosa sapere per la crescita

    Le cose che ti ha detto il negoziante sono abbastanza stupide! In una vaschetta da un litro le tue tarte staranno malissimo e quasi sicuramente non sopravviveranno! Io, fossi in te, andarei subito a comprare una vasca salma Ikea, tanto costa poco ed è perfetta per le tartarughe baby ( riempila molto ). Come cibo evita l'insalata ( tranne la lattuga romana ) perchè causa problemi di digestione. In questo periodo le tarta sono più carnivore che erbivore; io facevo 4 giorni di pesce e 2 di verdura a settimana.







  5. #5
    L'avatar di skatedan
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    parma
    Messaggi
    8
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 3/0

    Re: cosa sapere per la crescita

    Allora ora ho preso una vaschetta molto più grande (tipo la lettiera di un gatto) e ci stanno molto bene dentro..si dimenano e fanno le gare di nuoto ahah ora che stanno bene sto cercando di eliminare i gamberetti secchi o almeno diminuirli drasticamente..ma purtroppo è l'unica cosa che mangiano..ho provato a dare loro i pellet ma non vogliono sapere niente pensando che fossero troppo grossi per loro li ho anche spezzettati..ma anche quello è stato un tentativo vano..quello che me le ha vendute le ha viziate a gamberetti -.- come posso fare per fargli mangiare i pellet con le vitamine? grazie mille
    Ultima modifica di skatedan; 09-08-15 alle 05:35

  6. #6
    L'avatar di PastaMGW
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Messaggi
    501
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    115
    Ringraziato 76 volte in 64 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 71/3
    Given: 351/8

    Re: cosa sapere per la crescita

    Ma le leggi le cose che scrivo? =.=
    Citazione Originariamente Scritto da PastaMGW Visualizza Messaggio
    Alimentazione: pesce e verdura, puoi integrare una volta a settimana con mangime specifico vitaminico (non indispensabile)
    Come pesce va benissimo il latterino, essendo piccolo può essere dato intero. In ogni caso il pesce va dato con tutto, lisca e interiora incluse. Se troppo grosso va porzionato. Verdure: tarassaco, radicchio, altre. Vanno benone anche gli insetti, se li prendi in un prato senza pesticidi.
    NO carne (al limite fegatini di pollo come integrazione vitaminica, MAX 1 volta al mese), NO roba cotta, latticini, salumi.
    Evita i gamberetti essiccati (Chironomus) che di solito ti danno i commercianti, sono praticamente privi di sostanza e potenzialmente portatori di malattie.
    Porzioni: pari al volume di testa e collo della tarta .
    Dopo i primi 2 anni circa la dieta va portata progressivamente ad 1 giorno sì e 1 giorno no.
    Cioè, primi due anni: PESCE-VERDURA-PESCE-VERDURA-INSETTI o MANGIME-DIGIUNO.
    Dopo i due anni: PESCE-DIGIUNO-VERDURA-DIGIUNO-PESCE-DIGIUNO-VERDURA-DIGIUNO ecc..
    Ovviamente non passare di botto da una dieta all'altra, fallo nel corso di qualche mese, inserendo qualche digiuno in più ogni tanto.

    Se hai dubbi chiedi pure! Poi quando hai deciso che via intraprendere ti consiglio sull'attrezzatura.
    P E S C E devi dare, se ancora non fosse chiaro.
    I latterini li trovi surgelati in molti supermercati e negozi di surgelati, e anche in alcune pescherie.
    I pellet non troppo spesso, i "gamberetti" secchi ASSOLUTAMENTE NO, NON DARLI PIU'.
    È come se tu volessi nutrirti con della crusca... che come sai è priva di nutrimento per noi.

  7. #7
    L'avatar di Matty1818
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    246
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    55
    Ringraziato 9 volte in 9 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 14/0
    Given: 35/0

    Re: cosa sapere per la crescita

    Una vasca grande come una lettiera di un gatto non va ancora bene. Come ha già detto PastaMGW la vasca 120x60x60 è perfetta. Meglio ancora sarebbe un laghetto in giardino. Se per ora non puoi procurarti un acquaterrario così grande, una vasca Ikea sarebbe perfetta (solo per le baby ). Riempi molto la vasca, crea una barriera anti-fuga e una zona emersa. Puoi provare a dargli gamberi scongelati interi. Procurati lampade uvb e spot o (solo nel periodo estivo) metti la vasca fuori al balcone
    Ultima modifica di Matty1818; 09-08-15 alle 15:59







  8. #8
    L'avatar di Matty1818
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    246
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    55
    Ringraziato 9 volte in 9 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 14/0
    Given: 35/0

    Re: cosa sapere per la crescita

    La barriera anti-fuga serve, ovviamente, per la vasca Ikea all'esterno. Uccelli e roditori sono pericolosi per le tarte . Posiziona una recinzione (se hai messo la vasca in un giardino per evitare intrusione di roditori, cani o gatti) e una rete per gli uccelli.
    Ultima modifica di Matty1818; 09-08-15 alle 16:16







Discussioni Simili

  1. vorrei sapere cosa ne pensate
    Di fede8 nel forum Allevamento
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 17-02-13, 11:15
  2. Vorrei sapere cosa succederà ora............
    Di Astro nel forum Legislazione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-09-10, 16:31
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-05-10, 20:40
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-08-09, 17:50
  5. volevo sapere una cosa!
    Di g.luca nel forum Allevamento
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-04-09, 23:05

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed