Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Primo Accoppiamento

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=7429
  1. #1
    L'avatar di Peterpan79
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Salerno
    Messaggi
    4
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Primo Accoppiamento

    Premetto di essere un neofita.
    L'anno scorso mi sono state regalate tre tartarughe terrestri, una femmina di 12 anni, un maschio di 6-7- anni ed un altra femmina di 2-3anni.
    Si sono appena risvegliate e vorrei predisporre un ambiente tale da consentire l'accoppiamento
    Premettono che vivono su un terrazzo!
    Mi date qualche consiglio?
    Grazie a tutti

  2. #2
    L'avatar di sofia
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Entroterra riminese
    Messaggi
    426
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Ciao, anche io non ho a disposizione un giardino e non sono certo io che devo dirti che l'ideale sarebbe avere un minimo di giardino, ma ti dico come ho cercato di risolvere il problema:
    ho realizzato una grande cassa in legno trattato esternamente con sostanze atossiche, altezza 60 cm, lungezza 4 metri, larghezza 80/90 cm. L'interno della cassa l'ho trattato con una sostanza bituminosa non tossica per impedire (o rallentare la decomposizione del legno). Il fondo della cassa è forato in diversi punti. Ho poi rivestito l'interno con più veli di tessuto non tessuto (per filtrare l'acqua piovana), poi ho messo 10 cm di argilla espansa (per il drenaggio), 40 cm di terriccio, e infine 5 cm di corteccia di pino intervallata da alcuni sassi di fiume piani. In fondo ho posizionato una casetta in legno di circa 50 cm quadrati con tetto semi apribile per ispezionare all'interno ripulire e sostituire il fieno. La cassa è appoggiata ad un muro in sasso e quindi ho piantato delle piante di gelsomino che anno già ricoperto l'intero muro. Nella cassa ho inoltre piantato alcuni arbusti a forma di alberello che offrono alle tarte il giusto apporto di ombra e sole. Le mie tarte vivono nel terraio esterno da due anni e mi pare siano tranquille dato che raramente tentano la fuga e passano tutto il tempo a dormire, mangiare e amoreggiare!!! Ciaociao.

  3. #3
    L'avatar di Teoz980
    Moderatore Vampiro

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    4,918
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Citazione Originariamente Scritto da sofia Visualizza Messaggio
    Ciao, anche io non ho a disposizione un giardino e non sono certo io che devo dirti che l'ideale sarebbe avere un minimo di giardino, ma ti dico come ho cercato di risolvere il problema:
    ho realizzato una grande cassa in legno trattato esternamente con sostanze atossiche, altezza 60 cm, lungezza 4 metri, larghezza 80/90 cm. L'interno della cassa l'ho trattato con una sostanza bituminosa non tossica per impedire (o rallentare la decomposizione del legno). Il fondo della cassa è forato in diversi punti. Ho poi rivestito l'interno con più veli di tessuto non tessuto (per filtrare l'acqua piovana), poi ho messo 10 cm di argilla espansa (per il drenaggio), 40 cm di terriccio, e infine 5 cm di corteccia di pino intervallata da alcuni sassi di fiume piani. In fondo ho posizionato una casetta in legno di circa 50 cm quadrati con tetto semi apribile per ispezionare all'interno ripulire e sostituire il fieno. La cassa è appoggiata ad un muro in sasso e quindi ho piantato delle piante di gelsomino che anno già ricoperto l'intero muro. Nella cassa ho inoltre piantato alcuni arbusti a forma di alberello che offrono alle tarte il giusto apporto di ombra e sole. Le mie tarte vivono nel terraio esterno da due anni e mi pare siano tranquille dato che raramente tentano la fuga e passano tutto il tempo a dormire, mangiare e amoreggiare!!! Ciaociao.

    d'accordissimo.... se non si ha un giardino a disposizione...

  4. #4
    L'avatar di Peterpan79
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Salerno
    Messaggi
    4
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Grazie per i preziosi consigli.
    Già avevo pensato di predisporre una sorta di terrario per consetire alle tartarughe di avere un ambiente più vivibile.
    Forse non sarà così preciso come il tuo ma cercherò di renderlo quanto più piacevole possibile.
    Per quanto riguarda l'accoppiamento cosa mi dici?
    é possibile che un maschio di 7 anni si accoppi con una femmina che ha il doppio della sua età?
    E come me ne accorgo?
    C'è bisogno di qualche ulteriore accorgimento per facilitare la riproduzione?

  5. #5
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    la corteccia di pino non deve essere raggiungibile. E' tossica.
    Dovendo organizzare qualcosa di nuovo e' meglio non metterla. Un pensiero in meno.
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  6. #6
    L'avatar di mamoz
    senza cuore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    5,021
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Citazione Originariamente Scritto da anna emme Visualizza Messaggio
    la corteccia di pino non deve essere raggiungibile. E' tossica.
    Dovendo organizzare qualcosa di nuovo e' meglio non metterla. Un pensiero in meno.
    quoto.
    sarebbe meglio un truciolato di faggio, vero anna?
    oppure niente e come dice anna, hai un pensiero in meno.
    ciao


















    AMO GLI ANIMALI E NON LI MANGIO!

  7. #7
    L'avatar di sofia
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Entroterra riminese
    Messaggi
    426
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Citazione Originariamente Scritto da anna emme Visualizza Messaggio
    la corteccia di pino non deve essere raggiungibile. E' tossica.
    Dovendo organizzare qualcosa di nuovo e' meglio non metterla. Un pensiero in meno.
    La uso da 3 anni e non ho mai avuto problemi, in molti recinti e terrai esterni del sito francese (http://tortues-terrestres.forumactif....forum?t=13482) viene tranquillamente consigliata ed utilizzata. Forse può dare problemi nei terrai interni ma all'esterno la trovo un ottimo substrato soprattutto quella di grossa pezzatura.

  8. #8
    L'avatar di sofia
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Entroterra riminese
    Messaggi
    426
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Citazione Originariamente Scritto da Peterpan79 Visualizza Messaggio
    Grazie per i preziosi consigli.
    Già avevo pensato di predisporre una sorta di terrario per consetire alle tartarughe di avere un ambiente più vivibile.
    Forse non sarà così preciso come il tuo ma cercherò di renderlo quanto più piacevole possibile.
    Per quanto riguarda l'accoppiamento cosa mi dici?
    é possibile che un maschio di 7 anni si accoppi con una femmina che ha il doppio della sua età?
    E come me ne accorgo?
    C'è bisogno di qualche ulteriore accorgimento per facilitare la riproduzione?
    Ritengo che sia possibile perchè i maschi sono più precoci delle femmine, non conoscendo le tue tarte non so se la taglia della femmina è tale da rendere anatomicamente difficile la copula. Ciaociao.

  9. #9
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Citazione Originariamente Scritto da sofia Visualizza Messaggio
    La uso da 3 anni e non ho mai avuto problemi, in molti recinti e terrai esterni del sito francese (http://tortues-terrestres.forumactif....forum?t=13482) viene tranquillamente consigliata ed utilizzata. Forse può dare problemi nei terrai interni ma all'esterno la trovo un ottimo substrato soprattutto quella di grossa pezzatura.
    no no. Highfield dichiara che non solo e' tossica, ma provoca addirittura lesioni all'apparato respiratorio.
    Anche in mailing da noi ci sono stati casi di gravi problemi respiratori i cui sintomi sono stati risolti togliendo la corteccia di pino (ma vale per tutte le conifere)
    Chiaro poi che un ambiente limitato determina sintomi precoci.

    Dato che e' un materiale sostituibile con altri materiali, a mio avviso e' meglio non correre comunque rischi. Una analisi di quali fattori la rendano piu' pericolosa con certezza diventa fatica improba e non ne vale la pena se basta toglierla.
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  10. #10
    L'avatar di tartagnan
    Bannato

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Urano
    Messaggi
    24,950
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo Accoppiamento

    Le conifere hanno delle sostanze tossiche, se fate caso sotto i pini non cresce nulla, severnono un diserbante naturale, anche il noce ha queste capacità. Infatti la corteccia di conifere è molto indicata per la pacciamatura.
    Se leggete l'etichetta di un barattolo di trementina, che viene distillata dalla corteccia delle conifere, troverete una serie di avvertenze sulla sua nocività.
    Oramai si parla di nocività più che tossicità.
    Comunque all'aperto i danni sono minori, è in terrario che è molto pericolosa.

Discussioni Simili

  1. Il mio primo acquaterraio
    Di Time16 nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 19-06-07, 23:29
  2. primo uovo
    Di enzo72 nel forum Accoppiamento e Riproduzione
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 15-07-06, 00:21
  3. accoppiamento con tarta finta!!!
    Di Michel nel forum Accoppiamento e Riproduzione
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 11-07-06, 12:08
  4. "danza" accoppiamento...col mio dito..
    Di onka79 nel forum Allevamento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-07-06, 14:09
  5. accoppiamento pelodiscus
    Di edo nel forum Accoppiamento e Riproduzione
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 12-06-06, 20:22

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed