Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: allevamenti

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=6012
  1. #1
    L'avatar di oldx
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    magenta
    Messaggi
    1,471
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    allevamenti

    ragazzi, volevo per favore un'informazione.
    qualcuno di voi sa se in lombardia o in piemonte esistono degli allevamenti di testudo graeca o hermanni dove e' possibile acquistare degli esemplari?

  2. #2
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    ci sono molti appassionati nel nord italia che mettono le uova in incubatrice.
    da luglio fino ad agosto/settembre le tartine nascono e molti le cedono
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  3. #3
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    n.b. molti "allevatori" selezionano i genitori adottivi analizzando la preparazione dei neo genitori sulle necessita' delle tarte .
    Sono anche gli allevatori che ti danno la maggiore assistenza in caso di bisogno a posteriori.
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  4. #4
    L'avatar di oldx
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    magenta
    Messaggi
    1,471
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    ho capito, io ho due tartine, una hermanni e una graeca prese alla fiera di verona. ma se un domani volessi prendere altri esemplari per la riproduzione tu chi mi consigleresti?
    preciso che l'hermanni l'ho pagata 90 euri e la graeca 150!

  5. #5
    L'avatar di oldx
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    magenta
    Messaggi
    1,471
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    naturalmente con documenti

  6. #6
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    ti conviene bazzicare i luoghi dedicati alle tarte . Intanto ti fai una cultura e ti fai conoscere. Fra persone che si conoscono c'e' sempre una maggior predisposizione alla cessione.
    da fine aprile-inizi maggio cominciano le deposizioni. E, subito appresso, le sperature per verificare le uova con embrione.

    Hai messo hermanni e greca assieme????
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  7. #7
    L'avatar di oldx
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    magenta
    Messaggi
    1,471
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    si, stanno insieme nel terrario.
    vanno molto d'accordo. non c'e' mai stato nessun segno di non pacifica convivenza, anzi se per esempio l'hermanni si rintana sotto al tronchetto di legno la greca gira il terrario alla ricerca dell'hermanni e alla fine si rintana anche lei accanto all'hermanni.
    prendono il "sole" (per adesso e' costituito dalla lampada raggi uva - uvb ) assieme una accanto all'altra.
    secondo te non dovrebbero stare assieme?

  8. #8
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    mischiare tartarughe di provenienze diverse e' sempre un rischio. Per il passaggio di malattie.
    Si cerca di evitare, a maggior ragione, di mescolare specie diverse, specialmente con le greche che sono conosciute come possibili portatori sani di molte malattie che le hermanni non sopportano. A meno che non provengano da uno stesso allevamento. In tal caso il rischio e' un po' meno.
    Le greche tunisine (le furchulachelys) pare, invece, che abbiano enormi problemi con le malattie delle hermanni.

    Si mischia solo quando e' strettamente necessario (es. hai una femmina e prendi stabilmente il maschio della stessa specie)

    Anche in italia ci sono da anni brutte epidemie
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  9. #9
    L'avatar di oldx
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    magenta
    Messaggi
    1,471
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    ho capito.
    per quanto riguarda le mie due tartarughe ti posso assicurare che sono sane entrambi, a parte l'appetito e la vivacita' che hanno entrambe, altri segni di benessere sono feci solide e ben compatte quindi esenti da parassiti intestinali e urina con acido urico bianco come neve.
    ti posso assicurare che mangiano e dormono

  10. #10
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,861
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: allevamenti

    per fare un discorso generale....

    Mentre e' facile decidere come comportarsi con una tartaruga che ha evidenti segni di malattia, e' pressoche' impossibile sapere a priori quali ospiti di una tartaruga non sono assolutamente tollerati da un'altra tartaruga di diversa provenienza.
    Una hermanni, ad es. pugliese, ha sviluppato resistenze diverse da una hermanni ad es. sarda. E hanno sviluppato patogeni e opportunisti (gli opportunisti sono ospiti che diventano pericolosi solo in determinate situazioni) diversi di la' e di qua. Un incontro puo' non avere risultati pessimi cosi' come puo' averli.
    Un po' come e' successo, con le malattie, quando gli europei sono arrivati nelle americhe.

    Non possiamo saperlo a priori. I tempi di incubazione possono durare anni (Highfield). E la scienza veterinaria, per le tartarughe, deve ancora svilupparsi in modo sufficiente, sia per la diagnosi che per le cure.

    E' importante sapere che il pericolo esiste perche' e' possibile, in tal modo, limitarlo allo stretto indispensabile. O evitarlo del tutto se e' il caso.
    Ultima modifica di pminotti; 12-09-07 alle 20:31
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

Discussioni Simili

  1. abbastanza urgente: trovate 2 tartarughe
    Di luca85 nel forum Allevamento
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 27-05-09, 01:43

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed