Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: geochelone pardalis

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=3612
  1. #1
    L'avatar di Giulia1
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    //
    Messaggi
    3,372
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Smile geochelone pardalis

    ora faccio ufficialmente parte di questa sezione del forum!
    prima ero un' "intrusa" avendo 2 acquatiche...ma ora ne faccio parte a tutti gli effetti!

    le nuove arrivate sono un maschio e una femmina di geochelone pardalis, di 5 anni. è una specie africana che va tenuta in terrario a temperature stabili intorno ai 28-29°. raggiungono anche i 60 cm e diventano riproduttive intorno ai 20 anni (i miei figli vedranno i piccoli!!)
    sono vivacissime e mi stanno distruggendo il terrario!
    fortunatamente ho trovato un negozio serio gestito da un appassionato ke ha saputo darmi tutte le informazioni richieste, se tutti i negozi fossero così sarebbe il top! + tardi vi posterò le foto..ora vado a sistemare il terrario cn qlc pianta


    c'è qlcn altro che possiede qst specie di tartarughe?

  2. #2
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 7 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/20
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    sono bellissime ma diventano grandi e francamente tenerle in terrario mi sa che saranno sacrificate...:
    da: tartaclub il primo che mi è capitato

    NOTE
    Geochelone Pardalis è sicuramente una delle specie più diffuse in cattività, sia per la bellezza e le dimensioni raggiunte sia per la capacità di adattamento e il carattere docile.
    Ricordiamo però che si tratta di un animale esotico per cui dovremmo allestire ampi spazi riscaldati, soprattutto durante l’inverno, adatti a contenere una o più corazzate di 40-50 cm per un peso di oltre 15-20 Kg…
    Quindi prima di procedere all’acquisto dovremmo interrogarci se abbiamo spazio a disposizione, tempo e pazienza per procurare il cibo adatto, nonché risorse economiche per allestire terrari e mantenerne il consumo in termini di energia elettrica.
    A questo punto, se si è ancora convinti, ci si potrà quindi cimentare con questa splendida tartaruga.



    leggiti tutte le schede...
    giorgio

  3. #3
    L'avatar di Riccardo
    In pausa...

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Porto Recanati, Italy
    Messaggi
    9,663
    Recensioni
    Scritte 6 Recensioni
    Grazie
    16
    Ringraziato 7 volte in 7 post
    Downloads
    15
    Uploads
    13
    Thumbs Up/Down
    Received: 7/23
    Given: 8/1

    Re: geochelone pardalis

    Bè 5 anni per sapere il sesso al 100% dei due Geochelone Pardalis sono un pò pochi!

    Ben arrivata anche qui allora

    Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
    Marguerite Yourcenar
    ღღღ(¯`°♥•…la verità è che al mondo tu servi cos셕♥°´¯)ღღღ

  4. #4
    L'avatar di Pikkolo Luca
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Udine
    Messaggi
    13
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    La Geochelone Pardalis è veramente una bellissime tartarughe ma abbastanza difficile da allevare. E' molto più delicata rispetto ad esempio alla Sulcata. Per quanto riguarda la temperatura, d'inverno è bene tenerla almeno sui 20 °C. Hanno bisogno di un luogo abbastanza grande dove poter muoversi liberamente.

    Pikkolo Luca
    www.webalice.it/pikkololuca
    my website

    "In my thoughts and in my dreams,
    they're always in my mind,
    these songs of hobbits, dwarves and men
    and elves.
    Come close your eyes,
    you can see them too."

    Blind Guardian - The Bard's Song (In The Forest)

  5. #5
    L'avatar di carmen
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    carbonia
    Messaggi
    261
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    Io credo che per allevare tartarughe che raggiungono i 20 chili non si possa più parlare di terrari, anche perchè credo che non esistano terrari abbastanza grandi per far vivere dignitosamente delle tartarughe esotiche di quelle dimensioni...
    Ho visto però dei locali tipo serre riscaldate, o stanze col fondo in sabbia, molto belle e spaziose....
    sicuramente molto dispendiose per quanto riguarda il riscaldamento ( ho sentito di chi spende anche 500 euro al mese ) ma l'unica soluzione per chi non vuole sacrificare troppo i propri animali.

    Io comunque le tartarughe le preferisco vedere libere che girano in un giardino,
    sono proprio contraria a prendere animali da costringere ad una vita di prigionia in un terrario, e se proprio avessi dovuto prenderne avrei optato per le più piccole, tipo le tunisine ( 500 grammi al massimo ), in modo da potergli ricreare un habitat quanto più grande possibile.

    E' solo una mia opinione comunque...ed è una vecchia storia,
    io preferisco prendere solo tartarughe autoctone, le terrestri solo se ho uno spazio adeguato dove metterle e le acquatiche, autoctone anche loro, le ho prese dopo anni, e solo dopo aver avuto la certezza di poterle sistemare in un laghetto..
    altrimenti mi sarei accontentata del cane e del gatto che in casa ci stanno a meraviglia...

    Poi, ognuno fà come vuole ovviamente, e come ritiene meglio..

    Certo che però se nei negozi si trovassero solo hermanni, marginate ed emys, anzichè sulcate, pardalis, o trachemys, sarebbe molto meglio.....
    Ciao,

    *Cà*

  6. #6
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    Ben arrivata aspettiamo le foto!

  7. #7
    L'avatar di Oblionero
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Crotone, ma sono di Lecce
    Messaggi
    209
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    Ben arrivata anche da parte mia, come si chiama il negozio e dove si trova se posso chiederlo ?
    Ciao da Rocco (CO)
    Rocco

  8. #8
    L'avatar di Gaia
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Voghera (PV)
    Messaggi
    2,710
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/4
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    quoto carmen....ma penso che Giulia si sia ben informata prima di acquistrale (vero G???)... hola! Finalmente mangia o fa ancora la schizzinosa?

  9. #9
    L'avatar di Giulia1
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    //
    Messaggi
    3,372
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    Citazione Originariamente Scritto da Gaia Visualizza Messaggio
    ....ma penso che Giulia si sia ben informata prima di acquistrale (vero G???)...
    era da un pò che avevamo preso in considerazione qst idea..quindi, essendo state informate delle dimensioni future, ci assumiamo tutte le responsabilità del caso, e ci impegneremo a garantire sempre e cmq una vita dignitosa, come del resto stiamo facendo con altri animali che richiedono esigenze maggiori rispetto a billy e bea.

    l'unico problema che abbiamo è che mia mamma è un pò incazzata perchè vista la durata di vita media di una tarta ben tenuta in cattività lei fa qst discorso"CAVOLO..IO SARò MORTA E QST SARà ANCORA QUI A MANGIARMI TUTTO IL TARASSACO CHE HO IN GIARDINO!!"


    x (G)aia....hai presente il detto vuole fare la modella?
    ..solo che se continua così mi diventa anoressica

  10. #10
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 7 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/20
    Given: 0/0

    Re: geochelone pardalis

    uhm... dimmi solo una cosa (G)iulia come e dove hai pensato di sistemarle per l'inverno? (parlo per quando saranno grandi oviamente)

    io purtroppo pur avendo una casa su più piani e due piccoli giardini non ho un locale dove eventualmente tenerle in quel periodo
    giorgio

Discussioni Simili

  1. Horfieldi e Pardalis cedo
    Di bickley nel forum Allevamento
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-07-06, 14:47
  2. Allevare le Geochelone Elegans
    Di marilena nel forum Allevamento
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 22-07-06, 13:01
  3. Geochelone elegans forse gonfie???
    Di Riccardo nel forum Malattie
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 30-12-05, 03:38
  4. Morta la Geochelone sulcata
    Di Riccardo nel forum Allevamento
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 02-10-05, 18:38
  5. Che Geochelone sono nella Gallery????
    Di Riccardo nel forum Allevamento
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 07-06-05, 03:21

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed