Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Tipi Di Razza

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1290
  1. #1
    L'avatar di andrea_rossi9
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    asti
    Messaggi
    72
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Quali sono le razze che sono presenti in natura in Italia e quali sono invece le razze che ben si adattano a vivere all'aperto ai nostri climi?

    Ciao Andrea

  2. #2
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    in natura in italia vive la testudo hermanni e marginata
    poi sono state immesse le graeche che provengono dalla grecia
    e le horsfieldii che provengono dal kazahstan e Pakistan
    tutte queste sono le tartarughe che possono vivere con i nostri climi


    ciao


  3. #3
    L'avatar di andrea_rossi9
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    asti
    Messaggi
    72
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Le greche e le horsfieldi sono state introdotte in Italia ma in cattività giusto? In natura non si trovano, o sbaglio. Tutte e quattro possono quindi vivere tutto l'anno all'aperto senza troppi problemi anche con i climi rigidi del nord Italia?
    Tartarughe acquatiche autoctone invece c'e ne sono?

    Ciao
    Andrea

  4. #4
    L'avatar di neweus
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,113
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Per le T. horsfieldii è vero quello che dici, meno accordo si trova sull'autenticità di popolazioni autoctone in Pugia e Calabria per le Testudo graeca. Probabilmente la verità sta nel mezzo: in queste regioni si trovano paesi di origine greco-albanese risalenti a secoli addietro, se pensiamo che ancora oggi uno degli animai più comuni in albania è per l'appunto la tartaruga, non viene difficile immaginare a come sia stata introdotta da noi la Testudo graeca.
    Quanto alle tartarughe palustri (penso voglia riferirti a quelle quando dici d'acqua), in Italia vive (viveva) la più variegata e grande popolazione di Emys palustris. Oggi è protetta in seno al CITES e alla convenzione di Berna per la fauna europea: ha sofferto parimenti alla hermanni della perdita dell'habitat, ma qualcosa in più in termini di inquinamento e introduzione di specie rivali (si pensi alle inumerevoli tartarughine "d'importazione" liberate in fiumi e stagni).
    Questo quanto posso dirti io, per maggiori dettagli ti occorrerà attendere altri esperti
    Eus

  5. #5
    L'avatar di Carlitos
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    328
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    le più diffuse sono le testudo hermanni

  6. #6
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    le grache o graeche sono state introdotte in natura e si trovano in sardegna
    come le hermanni invece le horsfieldii si trovano solo in cattività
    e sinceramente non sò come reagiscano a temperature troppo rigide però dai libri che ho letto dice che si adatta molto bene alle nostre temperature
    non mi sono mai assicurato

    ciao


  7. #7
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    le greche o graeche


  8. #8
    L'avatar di neweus
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,113
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by Andrea@29 gennaio 2006, 18:55
    come le hermanni invece le horsfieldii si trovano solo in cattività


    Le Hermanni sono (sarebbero) autoctone...

    Clicca sull'immagine per Ingrandirla


    La cartina con l'areale di disstribuzione delle Testudo Hermanni Hermanni si trova sul sito del Tartaclub
    Eus

  9. #9
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    le hermanni si trovano in natura e sono autoctone non sono state impostate
    almeno da quello che so io oramai si trovano in natura solo in sardegna e in poche quantità sparse per l'italia
    come per esempio nella macchia mediterranea parco si san rossore

    ciao


Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed